Tu sei qui

SBK, Fine del digiuno: Razgatlioglu vince Gara 2 a Misano, 2° Rinaldi, 3° Rea

Il turco centra il primo sigillo stagionale e riduce il gap in Campionato a soli 20 punti da Johnny, 4° Redding seguito da Gerloff e Lowes, 7° Bassani, ritirato Davies

SBK: Fine del digiuno: Razgatlioglu vince Gara 2 a Misano, 2° Rinaldi, 3° Rea

Share


In Gara 2 a Misano Razgatlioglu centra il primo successo di questo 2021. Il turco ha la meglio su Rinaldi, mentre terzo Rea. Resta ancora una volta giù dal podio Redding seguito da Gerloff, Lowes e Bassani, poi Bautista, Locatelli e van der Mark.

Fuori dalla top ten Mahias, Sykes e Nozane, 14° Rabat seguito da Laverty. Out Davies e Haslam.

GIRO 20 - Inizia ora l'ultima tornata a Misano con Razgatlioglu davanti a tutti, mentre Gerloff è quinto seguito da Lowes. 

GIRO 19 – Per Rinaldi ora si fa davvero dura, dal momento che Toprak guadagna un secondo e due decimi. Lowes si deve invece difendere da Gerloff nella bagarre per la quinta posizione. Intanto van der Mark è decimo.

GIRO 18 – Lungo per Jonas Folger che torna comunque in pista. Nel frattempo tre giri alla fine di Gara 2 a Misano con Toprak al comando con un secondo su Rinaldi.

GIRO 17 -  Sale a otto decimi il gap di Rinaldi da Toprak con Rea sempre terzo seguito da Redding, distante però sei secondi dalla vetta.

GIRO 16 – Toprak e Rinaldi vanno ad elastico con il turco che fa la differenza nell’ultimo settore della pista. Rea consolida invece la terza posizione, mentre Redding è quarto con Lowes e Gerloff alle spalle.

GIRO 15 - Occhio a Rinaldi! Ora è a mezzo secondo da Toprak con Rea terzo, che perde contatto dal romagnolo. Michael si gioca quindi il tutto per tutto a 6 giri dal termine. 

GIRO 14 – Toprak ha otto decimi di margine su Rinaldi seguito a sua volta da Rea. I primo 3 sono in un secondo e un decimo. Nel frattempo Laverty è 16° dietro a Rabat.

GIRO 13 – Occhio a Toprak che lascia qualche decimo per strada. Rinaldi riduce a meno di un secondo il gap su Toprak, portandosi dietro Rea. 4° Redding.

GIRO 12 – Bassani passa Bautista e ora è settimo davanti a Bautista. 9° Locatelli seguito da Yamaha.  

GIRO 11 -  Toprak saluta il gruppo, Rinaldi e Rea si giocano la seconda posizione, con Redding plafonato in quarta. Scott ha quasi 4 secondi da Razgatlioglu. 8° Bassani, 15° Rabat.

GIRO 10 - 1'34"973: giro veloce di Toprak in gara che rifila un secondo tondo a Rinaldi. Nel frattempo Rea è attaccato a Michael, mentre Scott perde il traino che la coppia davanti.

GIRO 9 - Toprak tenta la fuga! Otto decimi tra lui e Rinaldi, terzo Rea, mentre Redding accusa il colpo, scivolando a nove decimi dal Cannibale. 7° Bautista, poi Bassani, Locatelli e Mahias. 

GIRO 8 - Toprak attacca Rinaldi al Carro e conquista la leadership della corsa. 3° Rea seguito da Redding, poi Lowes, Gerloff e Bautista. Out anche la Honda di Haslam.

GIRO 7 - Breve aggiornamento: Chaz si è fermato per un problema fisico alla spalla a seguito della caduta del mattino. e non per noie tecniiche. Occhio alla sfida in vetta con Toprak che bracca Rinaldi, mentre Rea è terzo seguito da Redding.

GIRO 6 - Chaz Davies è out! Un problema meccanico mette il gallese fuori da giochi. Per lui è un fine settimana da horror. 

GIRO 5 - Toprak realizza il giro veloce e ora è distante due soli decimi da Rinaldi. Mezzo decondo invece tra Rea e Redding. Sale in 15^ posizione Rabat.

GIRO 4- Occhio a Toprak che infila Rea e si prende il secondo posto alle spalle di Rinaldi. 4° Redding seguito sempre Lowes e Sykes. 9° Bassani poi Locatelli, Mahias e van der Mark.

GIRO 3 - Testa e testa tra Michael e Johnny con l'alfiere Ducati che resiste al Cannibale, mentre Redding è negli scarichi di Toprak. 

GIRO 2 - Rinaldi risponde a Rea a si prende la vetta, 3° Gerloff seguito da Scott, Lowes, Sykes e Bautista. 16° Davies, poi Laverty e Rabat.

GIRO 1 - Rea è un fulmine alla partenza, infila Michael e Toprak e si prende la vetta. 4° Redding, poi Lowes, Sykes e Bautista. 8° Gerloff seguito da Locatelli e Bassani.

13:58 Inizia ora il warmup lap! Nell'aria ci sono 31 gradi, mentre 49,5° sul tracciato. 

13:55 Cinque minuti al via di Gara 2. Al momento si celebrano in griglia i 30 anni della SBK a Misano.

13:50 Pirelli ci fa sapere che tutti i piloti scendono in pista con il posteriore SCX nuovo, mentre Rea sta valutando una differente opzione per quanto riguarda l'anteriore. 

Misano, ore 14:00: tutto pronto per Gara 2 in Riviera con Michael Rinaldi che si candida a favorito per la seconda e ultima manche del weekend. Il romagnolo, reduce dai successi di Gara 1 e Superpole Race, non vuole certo fermarsi ora, con l'obiettivo di chiudere in bellezza. Proprio Michael scatterà dalla pole, affiancato da Toprak e Rea, mentre Scott in seconda fila.

Di seguito la classifica iridata con Johnny che ha un margine di 29 punti sulla Yamaha di Razgatlioglu, mentre 3° Redding a 42 punti. 

Articoli che potrebbero interessarti