Tu sei qui

SBK, SS600 FP1: Gonzalez precede Fuligni e Caricasulo, 7 piloti in 1 decimo

Lo spagnolo il più veloce nella FP1 del World SS600 a Misano. Alle sue spalle gli italiani Filippo Fuligni e Federico Caricasulo, entrambi con caduta. Ottavo Odendaal. Distacchi contenuti, sette piloti in 154 millesimi

SBK: SS600 FP1: Gonzalez precede Fuligni e Caricasulo, 7 piloti in 1 decimo

Share


Archiviata la FP1 della Superbike, il sole della Riviera ha dato il benvenuto anche a piloti e squadre del World SuperSport 600. A guidare la classifica al termine della prima sessione di prove libere al Misano World Circuit Marco Simoncelli è stato Manuel Gonzalez in 1'38"789. Reduce dal positivo week-end vissuto all'Estoril, il portacolori Yamaha ParkinGo Team si è rivelato abile nel beffare la concorrenza allo scadere, nell'ultimo passaggio a propria disposizione, a partire dai nostri beniami.

Protagonisti di un lungo testa-a-testa nel corso delle fasi centrali del turno, la wild card Filippo Fuligni e Federico Caricasulo si sono dovuti accontentare della seconda e terza posizione, a pochi millesimi dallo spagnolo e distanziati tra loro di appena quattro millesimi (!!). L'aria di casa sembra aver giovato ai portacolori D34G Racing e GMT94 Yamaha, anche se entrambi sono rimasti vittima di una scivolata (senza particolari conseguenze) rispettivamente al Tramonto e Carro.

Alle spalle del vice-campione 2019 di categoria, si sono inseriti il compagno di squadra Jules Cluzel con il crono di 1'38"890, Hannes Soomer (Kallio Racing) e Randy Krummenacher (EAB Racing Team). In settima posizione Dominique Aegerter (Ten Kate Racing Yamaha), fresco di vittoria in terra portghese, a poco più di un decimo dalla vetta e in testa nelle battute iniziali. Ottavo, invece, il leader di campionato Steven Ondendaal, in cerca di riscatto dopo l'amaro epilogo di Gara 2 del precedente evento. Restando in tema Evan Bros, la FIM ha sottoposto a ulteriori analisi la YZF-R6 del sudafricano in virtù delle prestazioni in quel di Aragon, senza riscontrare particolari anomalie. Philipp Oettl (Puccetti Racing Team), caduto alla Variante del Parco, e Luca Bernardi (CM Racing), galvanizzato dal primo podio in carriera nel Mondiale, hanno completato la top-10.

Nelle retrovie gli altri baluardi azzurri, tuttavia, sull'impianto di Santamonica salta all'occhio il grande equilibrio di massima (almeno in questa mattinata..): sette piloti in 154 millesimi, addirittura 19 in appena un secondo. Nel corso dei 45 minuti, sono finiti a terra anche i vari Massimo Roccoli (Promodriver Organization), Niki Tuuli (MV Agusta Corse Clienti), Luca Ottaviani (RM Racing Team) e Pawel Szkopek (MS Racing), quest'ultimo successivamente trasportato al centro medico per accertamenti.

I protagonisti del World SS600 torneranno in pista alle 16:00 per la seconda sessione di prove libere del fine settimana.

I RISULTATI DELLA FP1:

Articoli che potrebbero interessarti