Tu sei qui

SBK, CIV-internazionale: a Misano sette wild card nel World SS600

Questo fine settimana saranno presenti sette degli usuali protagonisti del Campionato italiano di categoria. Si trattano di Roccoli, Mercandelli, Ottaviani, Stirpe, Pontone, Patacca e Fuligni

SBK: CIV-internazionale: a Misano sette wild card nel World SS600

Share


Storicamente gli appuntamenti in terra tricolore (questa volta sammarinese ad essere precisi..) del World SuperSport 600 hanno sempre rappresentato una valida occasione per squadre e piloti nostrani. Superato l'anno forzato di assenza causa emergenza Covid-19, questo week-end il Misano World Circuit Marco Simoncelli si appresta a calcare di nuovo il palcoscenico internazionale e con esso una folta "pattuglia azzurra" proveniente direttamente dal Campionato Italiano Velocità, pronta a dare battaglia e mettersi in mostra. In totale, saranno ben sei le wild card che andranno ad aggiungersi ai 28 piloti regolarmente iscritti. 

Nel medesimo teatro dove nel 2006 conquistò la vittoria tra i ranghi del Team Yamaha Italia, Massimo Roccoli (nella foto di apertura col #55) torna nel Mondiale di categoria a distanza di due anni dall'ultima volta. Attuale leader del CIV SS600 e rigenerato sotto ogni punto di vista dal passaggio al Promodriver Organization, a dispetto dei 36 anni, la voglia di continuare a stupire del pluri-campione tricolore sulla YZF-R6 bianco-celeste di Antonio Sala è tanta.

Dai trascorsi nell'Europeo SuperStock 600 e SuperStock 1000, portato a termine un prolungato sodalizio con Scuderia Improve-Firenze Motor, quest'anno Roberto Mercandelli (immortalato sopra) ha esordito alla guida della quattro cilindri della Casa dei Tre Diapason del Team Rosso e Nero. In grande forma nell'esordio stagionale dell'italiano in quel del Mugello (vedi il successo in Gara 1), nel successivo round di Misano ha faticato più del previsto. Ciononostante, nel fine settimana alle porte avrà la chance di rifarsi, assaporando l'aria-Mondiale dopo l'esperienza del 2018 (concluse 18esimo).

Restando tra i compagni di marca, non mancherà neanche la coppia del Team Bike & Motor composta da Armando Pontone e Matteo Patacca. Per entrambi si tratterà dell'esordio assoluto in tale contesto, con l'ex Mondiale Moto3 reduce dall'affermazione nel National Trophy 600 proprio a Misano nel mese di maggio. Discorso analago per Filippo Fuligni (D34G Racing), baluardo della struttura capitanata da Davide Giugliano e fresco di podio in Gara 2.

Diventato a tutti gli effetti un monomarca Yamaha (o quasi..), sull'impianto di Santamonica il World SS600 accoglierà ai nastri di partenza anche una Kawasaki Ninja ZX-6R e MV Agusta. Stiamo parlando di Luca Ottaviani e Davide Stirpe (nella foto di apertura col #63). Se il portacolori RM Racing Team è atteso al riscatto in seguito ad un complicato avvio di 2021, l'obbiettivo del Campione CIV SS600 2017 è di lottare dando il massimo in sella alla F3 675 dell'Extreme Racing Service.

L'attività in pista comincerà domani domattina, alle ore 11:25, per la prima sessione di prove libere del week-end. Sabato e domenica le gare in programma rispettivamente alle 15:15 e 12:30.

Articoli che potrebbero interessarti