Tu sei qui

SBK, Redding ci crede: “C’è ancora tempo per recuperare, ma non posso più sbagliare”

“In Portogallo ho commesso un solo errore, che però è stato grave, ora bisogna cercare la perfezione. Misano? L'incognita saranno le temperature alte"

SBK: Redding ci crede: “C’è ancora tempo per recuperare, ma non posso più sbagliare”

Share


Misano è il round di casa e di conseguenza le aspettative sono alte. Peccato solo che Scott Redding e la Ducati arrivino al round tricolore con ben 38 punti da recuperare nei confronti della Kawasaki di Johnny Rea.

Nonostante il gap dalla vetta, il pilota britannico non vuole però gettare la spugna, consapevole che non è ancora finita: “L’errore in Gara-2 ad Estoril è stato grave, ma c’è ancora tempo per recuperare – ha detto – è chiaro che non possiamo più sbagliare, anzi, sarà necessario essere perfetti per poter recuperare lo svantaggio”.

L’appuntamento in Riviera è quindi l’occasione per ripartire: “Sono curioso di vedere cosa succederà a Misano perché non ho mai girato su questo circuito con temperature piuttosto alte come quelle che troveremo. E’ un appuntamento importante, il gran premio di casa per il team Aruba e per Ducati ed anche per questo motivo sono determinato e convinto di poter fare bene”

In casa corre anche Michael Rinaldi, uno che la Misano la conosce come le sue tasche: “Arriviamo a Misano con il morale alto perchè a prescindere dall’incidente in Gara-2, quello dell’Estoril è stato un weekend molto positivo con un feeling in costante crescita – ha detto -  è chiaro che questo sarà un weekend del tutto particolare per me. Sono veramente felice che il circuito sia stato aperto ad un bel numero di tifosi e sarà bellissimo sentire il loro calore dopo tanti mesi di gare senza pubblico. Il circuito mi piace molto e durante i test pre-season le sensazioni erano positive. Ci sono tutti i presupposti per poter ottenere risultati importanti”.

Articoli che potrebbero interessarti