Tu sei qui

MotoGP, Quartararo risponde a Stoner: "Lui è a casa e gli piace pescare"

Stoner aveva invocato la bandiera nera per Fabio: "se fosse successo 10 anni fa a lui non avrebbe detto niente. Ho visto il vero volto di molte persone"

MotoGP: Quartararo risponde a Stoner: "Lui è a casa e gli piace pescare"

Share


Uno dei primi post comparsi sui social la scorsa domenica finita la gara a Barcellona è stato di Casey Stoner, che invocava la bandiera nera per Quartararo, che aveva corso gli ultimi giri con la tuta slacciata. Sono stati tanti i piloti ed ex piloti che si sono espressi su quello che è successo e Fabio ha voluto dimenticare le polemiche.

Interrogato da Sky, però, non è riuscito a non rispondere al campione australiano.

"Lui è a casa e gli piace pescare - le parole del francese - Se fosse successo a lui dieci anni fa sicuramente non avrebbe detto nulla. Non voglio fare commenti su qualche pilota o persone in particolare, ma ho visto la vera faccia di alcuni con cui avevo una buona relazione”.

Articoli che potrebbero interessarti