Tu sei qui

MotoGP, Aprilia a caccia dell'ultimo Km raffina l'aerodinamica della RS-GP

Ormai la ricerca aerodinamica  delle Case si concentra sui dettagli. Come questo parafango-copertura della forcella che ha il chiaro intento di pulire i flussi d'aria in una zona molto turbata della moto

MotoGP: Aprilia a caccia dell'ultimo Km raffina l'aerodinamica della RS-GP

Share


Ormai la ricerca aerodinamica  delle Case si concentra sui dettagli. Come questo parafango-copertura della forcella visto sulla RS-GP che ha il chiaro intento di pulire i flussi d'aria in una zona molto turbata della moto.

Per cercare di evitare vortici che rallentano con la loro turbolenza l'avanzamento si studiano coperture rastremate che hanno il compito di far chiudere i flussi nel modo più pulito possibile.

Oltre a migliorare il Cx, questo tipo di coperture, già utilizzata al Mugello da Aprilia, assolve anche al compito di indirizzare quanta più aria possibile verso il radiatore con il vantaggio di migliorare anche il raffreddamento che con le potenze specifiche di motori 1000 ormai vicini ai 300 cv è molto importante.

Articoli che potrebbero interessarti