Tu sei qui

Moto2, Barcellona: il team Ajo domina le FP3 con Gardner 1° e Fernandez 2°

Terzo posto per l'altro Fernandez, Augusto. Bezzecchi, Arbolino e Dalla Porta guadagnano la Q2, Baldassarri e Di Giannantonio rovinano il turno per una caduta

Moto2: Barcellona: il team Ajo domina le FP3 con Gardner 1° e Fernandez 2°

Share


Il team Ajo si è confermato ancora una volta il riferimento in Moto2 e nelle FP3 di Barcellona ha piazzato i suoi due piloti davanti a tutti. Il più veloce è stato Remy Gardner grazie al tempo di 1’43”446 e il suo compagno di squadra ha dovuto accontentarsi del 2° posto per appena 21 millesimi. Come sempre, la classe intermedia i distacchi sono minimi, con i 14 piloti che accedono alle Q2 in meno di 7 decimi, mentre ce ne sono addirittura 22 in poco più di 9 decimi.

Dietro alla coppia KTM si è piazzato Augusto Fernandez che ha avuto la meglio su Aron Canet, il pilota di Aspar è stato l’unico a interrompere il monopolio Kalex (13 moto nei primi 14) con la sua Boscoscuro. Alle sue spalle un pottimo Bo Bendsneyder che ha preceduto Sam Lowes. Il britannico, ancora una volta, si è complicato la vita con una scivolata alla curva 10 nelle battute iniziali, ma il tempo di ieri gli ha consegnato il 6° posto. Settimo è quello di Marco Bezzecchi, davanti a Ramirez, Vierge e Schrotter che completano la Top Ten.

Hanno guadagnato il passaggio diretto in Q2 anche Tony Arbolino e Lorenzo Dalla Porta, rispettivamente 12° e 13° dietro a Joe Roberts e davanti a Ai Ogura (caduto nel finale alla curva 4).

Hanno pagato le cadute all’inizio del turno Lorenzo Baldassarri (27° senza avere completato un solo giro in FP3) e Fabio Di Giannnatonio (21°, per lui solo qualche passaggio prima della bandiera a scacchi). Bulega, alle prese con dolori alla spalla dopo la caduta del Mugello è 23° davanti a Corsi, 26° Vietti.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti