Tu sei qui

MotoGP, Alex Rins operato: potrebbe tornare a correre già al Sachsenring

La frattura al radio del braccio destro è stata fissata con delle viti e lunedì il pilota di Suzuki inizierà la riabilitazione

MotoGP: Alex Rins operato: potrebbe tornare a correre già al Sachsenring

Share


Mentre si allenava ieri in bicicletta sul circuito di Barcellona, Alex Rins era incappato, vittima della distrazione, in una caduta dopo essere andato a sbattere contro una macchina parcheggiata. Portato all'ospedale universitario Dexeus di Barcellona, era stata riscontrta una frattura intrarticolare trans-stiloidea del radio distale del braccio destro. Al fine di velocizzare il recupero, è stato operato questa mattina e l’intervento è andato bene.

Il dottor Xavier Mir, capo dell'Unità di chirurgia della mano, del gomito e della microchirurgia, ha fatto il punto dopo l’operazione: “oggi Alex Rins è stato sottoposto a una fissazione minimamente invasiva con viti cannulate a compressione. Se non ci saranno complicazioni, penso che sarà in grado di iniziare il recupero funzionale lunedì prossimo e non escludiamo la possibilità che possa correre entro due settimane al Sachsenring".

Articoli che potrebbero interessarti