Tu sei qui

Moto2, Barcellona: Augusto Fernandez svetta nelle FP1, 5° Bezzecchi

Lo spagnolo detta il passo sul circuito di casa seguito dal compagno di box Sam Lowes. Vicine le due KTM di Gardner e Raul Fernandez. 11° tempo per Di Giannantonio

Moto2: Barcellona: Augusto Fernandez svetta nelle FP1, 5° Bezzecchi

Share


Ha avuto inizio il settimo appuntamento del Mondiale sul circuito di Barcellona. Le previsioni metereologiche sono incerte ma nella mattinata di prove libere di oggi le condizioni sono rimaste stabili. Il più veloce delle FP1 è stato Augusto Fernandez in 1'43''703.

Dai primissimi giri, lo spagnolo del team Marc VDS ha iniziato a dettare i primi riferimenti continuando a migliorarsi ad ogni passaggio sul traguardo. Il primo pilota che ha tentato di migliorare i suoi tempi è stato Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) confermandosi, con un crono di 1’43’’904, davanti a Sam Lowes (Elf Marc VDS).

Nonostante i tentativi dei due alfieri dello Sky VR46 Racing Team, Marco Bezzecchi e Celestino Vietti, di girare insieme per migliorare i propri tempi, il numero 72 si è posizionato quarto. Verso la metà del turno delle FP1, Augusto Fernandez ha registrato il nuovo record della pista Moto2 in 1’43’’703 decretando il miglior tempo della mattinata catalana. Caduta in curva 5 per Keminth Kubo wild-card in sella alla Kalex del team VR46 Master Camp.

Secondo tempo per Sam Lowes, subito dopo il compagno di box. Il britannico, in seguito alla caduta nel GP del Mugello, cerca il riscatto a Barcellona. Terzo Remy Gardner (Red Bull KTM Ajo), che conferma la competitività della KTM anche su questa pista, seguito dal team mate Raul Fernandez. Quinto tempo per Marco Bezzecchi in 1’44’’077.

11° tempo per Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) seguito in 13esima posizione da Nicolò Bulega, dichiarato idoneo a correre dopo la caduta nel GP d’Italia. 17° Stefano Manzi (Flexbox HP40) e 19° Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing). 22° e 24° Tony Arbolino (Intact GP) e Celestino Vietti. In fondo alla classifica dei tempi Lorenzo Baldassarri (MV Agusta) 28° e il compagno di team Simone Corsi 30°.

Articoli che potrebbero interessarti