Tu sei qui

MotoGP, Rossi: "Al Mugello sono migliorato, arrivo a Barcellona ottimista"

Valentino e Morbidelli vogliono rifarsi dopo una gara di casa al di sotto delle aspettative. Franco: "ho buone indicazioni dallo scorso anno, ma non so se basteranno per essere al top"

MotoGP: Rossi: "Al Mugello sono migliorato, arrivo a Barcellona ottimista"

Share


Il Gran Premio del Mugello è finito da pochi giorni e già i piloti si preparano ad affrontare quello di Barcellona, il secondo di un tour de force che prevede 4 gare in 5 settimane prima della pausa estiva. Per Rossi e Morbidelli il Gp catalano è soprattutto un’occasione di riscatto, dopo una domenica con qualche chiaroscuro.

Valentino, nella gara di casa, ha ottenuto che un 10° posto che è il suo migliore risultato in questa stagione, ma comunque un risultato che non può ancora soddisfarlo a pieno.

La pista di Barcellona è una delle mie preferite e mi piace sempre molto correrci - dice il Dottore - È un posto fantastico e ho dei ricordi molto belli, quindi sono positivo in vista del prossimo GP di Catalogna, perché siamo migliorati durante il fine settimana al Mugello, sono stato in grado di fare alcuni sorpassi e, alla fine, ho finito nella Top 10. Il risultato non è ancora quello che volevamo, ma stiamo migliorando ed è un bene arrivara alla prossima gara con alcuni punti. Speriamo di portare questa positività a Barcellona, per continuare a migliorare e vedere cosa possiamo fare”.

Per Morbidelli la gara di casa è stata avara di soddisfazioni: nel secondo giro è dovuto andare fuori pista per evitare la moto di Marquez e poi non è riuscito a rimontare, finendo fuori dalla zona punti.

Barcellona è un'altra pista storica e spero che sarà buona per noi - sia ugura Franco - L'anno scorso ero stato veloce, avevo fatto la pole position e quindi abbiamo delle buone indicazioni per il setup che vengono dal weekend di gara del 2020. Mi aspetto di potoere essere allo stesso livello dell'anno scorso. Non so se sarà sufficiente per essere al top, in quanto è una pista abbastanza difficile, ma cercheremo di fare il miglior lavoro possibile. Non vedo l'ora di affrontare un'altra gara questo fine settimana”.

Articoli che potrebbero interessarti