Tu sei qui

Moto3, Dupasquier: la procura di Firenze apre un indagine per omicidio colposo

Al momento non ci sono indagati, il pm Alessandro Piscitelli sta passando al vaglio le immagini televisive dell'incidente che è costato la vita a Jason

Moto3: Dupasquier: la procura di Firenze apre un indagine per omicidio colposo

Share


La procura di Firenze ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, al momento senza indagati, in seguito alla morte di Jason Dupasquier. L’indagine è condotta dal pm Alessandro Piscitelli sta vagliando le immagini televisive dell’incidente avvenuto sul circuito del Mugello, alla curva Arrabbiata nel corso della Q2 del Gran Premio di Italia.

Il magistrato per ora avrebbe disposto solo un esame esterno del corpo pilota, riservando l’esame più approfondito dell’autopsia solo nel caso sorgessero dubbi.

Dupasquier aveva perso il controllo della sua KTM durante il secondo turno di qualifiche in uscita alla curva 9 ed era stato colpito dalle moto d Jeremy Alcoba e Ayumu Sasaki, che non avevano potuto fare nulla per evitarlo. Nell’incidente aveva riportato gravi traumi a testa e torace e, nonostante gli sforzi dei medici, il pilota svizzero è deceduto ieri all’ospedale Careggi di Firenze dove era ricoverato.

Articoli che potrebbero interessarti