Tu sei qui

SBK, Estoril: Rea vince Gara 2, Redding cade, Gerloff travolge Rinaldi!

Succede di tutto nella seconda manche con Johnny che allunga nel Mondiale sfruttando l’errore di Scott, mentre Gerloff cade e tira giù pure Rinaldi. 2° Davies, 3° Razgatlioglu dopo falsa partenza, 4° Lowes, 5° Locatelli, 7° Bautista, 10° Rabat

SBK: Estoril: Rea vince Gara 2, Redding cade, Gerloff travolge Rinaldi!

Share


Redding cade e Rea non sbaglia. Johnny vince Gara 2 e allunga nella classifica Mondiale. Al secondo posto la Ducati di Chaz Davies poi la Yamaha di Toprak Razgatlioglu, terzo dopo una doppia penalità. 4° Lowes, 5° u super Andrea Locatelli, alla migliore prestazione in Superbike. 7° Bautista, 10° Rabat.

Domenica da dimenticare per Ducati Aruba, che non prende nemmeno un punto a seguito della caduta di Scott e il ritiro di Rinaldi dopo essere stato centrato da Gerloff.

GIRO 19 - Inizia ora l'ultimo giro con Rea al comando seguito a meno di due secondi da Davies. 

GIRO 18 - Due tornate al termine della gara. Tutto invariato nei piani alti con Rea al comando.

GIRO 17 - Rea vola verso la vittoria seguito da Chaz, poi Toprak, Lowes, Locatelli e van der Mark.

GIRO 16 - Scott è ripartito e ora sta provando a rimontare per portare a casa qualche punto.

GIRO 15 - Cinque giri al termine con Rea al comando seguito da Davies. 3° Toprak poi Lowes e Locatelli.

GIRO 13 - Domenica davvero amara per la Ducati. Dopo che Rinaldi è stato travolto da Gerloff, Redding è finito a terra. Guarda QUI la caduta

GIRO 12 - Rea attacca in curva 1, ma arriva lungo. Scott prova a rispondere ma cade!!!! Scott è fuori, sale Davies al secondo posto.

GIRO 11 - Rea tenta l'attacco ai danni di Redding, ma il pilota Ducati si difende. 3° Davies che vede il proprio distacco scendere a 1 secondo e otto decimi dalla coppia di testa.

GIRO 10 - 1'37"190, giro veloce di Rea che arriva a mezzo secondo da Redding. Il Cannibale della Kawasaki è ora negli scarichi della Ducati numero 45. Ricordiamo che Rea usa la SC0, mentre Scott la SCX. Di seguito la classifica a metà gara.

GIRO 9 - Rea prova a tornare sotto, arrivando a sette decimi da Scott Redding. Razgatlioglu comanda invece il trenino formato da Lowes, Locatelli e van der Mark.

GIRO 8 - Finisce a terra Jonas Folger. Al momento sono tre i piloti out, ovvero Jonas, Gerloff e Rinaldi.

GIRO 7 - Redding continua a dettare il passo con Rea alle spalle. 3°  Davies che sembra accusare il passo della coppia di testa, tanto da pagare oltre due secondi da Scott.

GIRO 6 - Rea porta a otto decimi il gap da Redding, mentre Davies accusa un secondo dal Cannibale. Razgatlioglu passa Lowes ed è 4° a sei secondi dalla vetta. 6° Locatelli seguito da van der Mark e Bautista.

GIRO 5 – Redding ha un secondo di vantaggio su Rea, mentre Davies accusa nove decimi dal Cannibale. 4° Lowes poi Toprak che passa Locatelli.

GIRO 4 – Toprak effettua ora il secondo long lap penalty e rientra in 6^ posizione. Davanti a lui si portano Lowes e un super Locatelli. 9° Bautista poi Sykes e Rabat.

GIRO 3 – Toprak effettua ora il long lap penalty e rientra in 4^ posizione. Al secondo posto sale Rea seguito da Davies, 5° Lowes poi Locatelli. 8° Laverty, poi Sykes, Bautista e Rabat.

La direzione gara ha deciso per un doppio long lap penalty per Toprak a seguito della falsa partenza.  ​​​​​​Il turco occupa la seconda posizione dietro a Redding.​

GIRO 2 – Secondo colpo di scena! Gerloff perde il posteriore e cade a terra travolgendo anche Rinaldi, che occupava la seconda posizione. 1° Redding, poi Toprak e Rea, 4° Davies seguito da Lowes e Laverty

GIRO 1 – Colpo di scena al via con falsa partenza di Razgatlioglu. Al comando c’è Redding, seguito da Rinaldi che ha seguito di un entrata energica ai danni di Rea vede il Cannibale scendere fino al quinto posto. 3° Toprak in attesa di capire cosa deciderà la direzione gara poi Gerloff  

15:00 Ci siamo! Parte ora Gara 2 all'Estoril!

14:58 Inizia ora il warmup lap.

14:50 Dieci minuti al semaforo verde all'Estoril.

14:45 Tra 15 minuti scatterà l'ultima gara del weekend delle derivate. Nel frattempo Fabio Quartararo ha conquistato la vittoria al Mugello.

14:30 Mezz'ora al via di Gara 2 a Estoril. Ricordiamo che Rea e la Kawasaki partiranno dalla pole seguiti da Razgatlioglu e Redding.

Pronti per Gara 2? La seconda manche della classe regina chiude il weekend dell’Estoril. Dopo aver visto Redding e la Ducati imporsi al sabato, mentre Rea prendersi la rivincita stamani nella Superpole Race, ecco l’atto decisivo del weekend.

In prima fila ci sarà il Cannibale della Kawasaki seguito da Razgatlioglu e Redding. Al momento la classifica iridata vede Rea al comando con 13 punti su Redding, mentre Toprak terzo a 26 lunghezze dalla vetta.

Alle ore 14 locali, le 15 italiane, il via di Gara 2.

Articoli che potrebbero interessarti