Tu sei qui

MotoGP, Rins: "Ho trovato subito il 'flow' la fluidità per andare forte al Mugello"

"E' andata bene ma per le qualifiche dobbiamo migliorare ancora...cosa abbiamo di nuovo sulla Suzuki? Non posso parlare, ho la bocca cucita, ma funziona"

MotoGP: Rins: "Ho trovato subito il 'flow' la fluidità per andare forte al Mugello"

Share


Considerando il suo disastroso inizio di stagione Alex Rins ha stupito nella prima giornata di prove del Gran Premio d'Italia, ma in effetti è sbagliato considerarlo una sorpresa: Alex è un pilota veloce. Anzi molti piloti oggi lo hanno citato come uno di quelli da "tenere d'occhio" per questa gara e che il suo passo è molto buono. Il che è interessante considerando che tempo fa Rins disse che i suoi rivali non lo considerano abbastanza.

"Abbiamo un buon passo sicuramente, ma sarà dura con le Ducati e le Yamaha - è la risposta di Alex - Parlo di Morbidelli, Vinales, Quartararo, Mir... sono tutti ottimi piloti, quindi sarà importante fare bene domani nelle qualifiche, c'è ancora molto su cui poter lavorare."

Come sono andate le prove?
"E' stata una giornata molto positiva, nelle FP1 ho cercato di trovare quel  "flow", la fluidità che bisogna avere per correre qui al Mugello e l'ho raggiunto quasi subito. Nelle FP2 invece ho provato la durata delle medie facendo diversi giri per poi cercare il tempo con le morbide. In definitiva è andata molto bene ma penso che dovremo spingere ancora di più nelle qualifiche di domani."

Ed il nuovo componente di cui ci avevi accennato?
"Anche quello ha fatto il suo lavoro, i risultati si sono visti, ma ovviamente il lavoro non è finito e abbiamo ancora molto da poter migliorare."

Quindi possiamo dire che si tratta di elettronica? su quali aspetti va a migliorare le prestazioni?
"Ho la bocca cucita, abbiamo migliorato l'elettronica ed assieme alle altre migliorie apportate alla moto direi che nel complesso siamo in una posizione decisamente migliore rispetto agli anni passati."

Ieri dicevate di essere preoccupati riguardo alle impennate, la moto è migliorata nel complesso o avete lavorato su quell'aspetto nello specifico?
"Siamo migliorati in tutti gli aspetti, non solo su quello. Rispetto agli anni passati faccio molta meno fatica sopratutto nell'ultima curva dove perdevamo moltissimo, quindi sono molto soddisfatto del lavoro svolto sin qui."

 

Articoli che potrebbero interessarti