Tu sei qui

MotoGP, Pol Espargarò: "Non voglio essere io a dire alla Honda cosa fare, lo sanno"

"“Il Mugello è stressante per le curve veloci: si affrontano tante situazioni critiche durante un giro.Al momento ci mancano i dati non avendo corso qui nel 2020, ma i piloti Honda usano tutti la stessa moto e ciò ci permette di confrontarci e migliorare"

MotoGP: Pol Espargarò: "Non voglio essere io a dire alla Honda cosa fare, lo sanno"

Share


Pol Espargarò è in linea con i tempi del suo compagno di squadra, Marc Marquez, ma il 14esimo tempo non può ovviamente soddisfare un pilota del team Repsol Honda. Anche se Pol avverte soddisfazione per il fatto che la sente la casa spingere in un’unica direzione

“Sono contento del fatto che tutti usiamo la stessa moto, così i risultati si vedono - inizia a spiegare il più giovane dei fratelli Espargarò -  E’ la mia opinione, in questo tutti lavoriamo sullo stesso materiale, ovviamente magari in direzione diverse. Questa è la mia maniera di vedere. Non voglio essere io quello che dice alla Honda cosa fare. Hanno vinto tantissimo. Sicuramente lo sanno. In questo modo, per esempio, io posso vedere cosa fa Taka Nakagami e capire e poi crescere”.

Pol ha chiari in mente quali sono gli attuali problemi della RC213-V 2021.

“Perdiamo nel grip, non abbiamo una buona aderenza. Fatichiamo quando lasciamo i freni ed entriamo nella curva. La moto però va bene in frenata. Stiamo lavorando, dai: non voglio essere troppo negativo per oggi”.

Il Mugello, comunque, non fa sconti: è una pista difficile.

“In questa pista è molto stressante fare le curve veloci, si affrontano tante situazioni critiche durante un giro. Non essere stati qui nel 2020, non avere riferimenti con la Honda, è difficile. Dovrò pensarci questa notte e tornare in pista domani con con nuove idee. OK, è vero abbiamo problemi, molti sono veloci e noi no”.

Sembra indeciso fra sfogarsi e mantenere la calma, Pol, un ragazzo che solitamente è sempre sorridente, simpatico.

“Ci sono alcune curve…per esempio perdiamo sette decimi dove ci sono cambi di direzione e poi le due Arrabbiate, con molto angolo. Il problema è che cii mancano molte informazioni”.

 

Articoli che potrebbero interessarti