Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: “Se penso che devo vincere, so già che non ce la farò”

VIDEO - “La prima vittoria bisogna pensarla in grande, in un posto come il Mugello. Il record di velocità? La Ducati fa paura, ma io non sto in scia come fa Zarco”

MotoGP: Bagnaia: “Se penso che devo vincere, so già che non ce la farò”

Share


Pecco Bagnaia e la Ducati sono senza dubbio i più attesi al Mugello. Il pilota piemontese e la squadra giocano infatti in casa e di conseguenza sognare in grande è lecito. Al GP d’Italia Pecco arriva con un solo punto di distacco dal leader del Mondiale, Fabio Quartararo, e di conseguenza punta a ribaltare le gerarchie.

Ovviamente non sarà cosa facile: “Spero di fare un bel weekend, cercando di stare davanti  per portare a casa il massimo risultato – ha commentato a Sky alla vigilia – di sicuro qua le Ducati fanno paura e vedremo quale sarà il nostro livello”. A Pecco manca ancora la vittoria in top class e questa può essere l’occasione giusta per aggiornare le statistiche: “La prima vittoria bisogna pensarla in grande, in un posto come al Mugello – ha aggiunto – se però inizio a pensare che devo vincere a tutti i costi, so già che non ce la farò. Come ho detto quello che conta è essere davanti, poi vedremo”.

L’ultima battuta riguarda il record di velocità fissato da Zarco a Losail con i suoi 362,4km/h. Chissà mai che non sia possibile fare meglio: “Vediamo lui quanto farà, dato che io sto meno in scia di Zarco. Preferisco infatti rimanere più solo in pista  quando giro. Di sicuro non sarà facile”.

Articoli che potrebbero interessarti