Tu sei qui

SBK, Rea domina Gara 1 ad Aragon e raggiunge quota 100! 4° Redding

Al Motorland è doppietta Kawasaki con Alex Lowes secondo, mentre Razgatlioglu completa il podio, 5° Davies seguito da Sykes, Rinaldi, 10° Locatelli, out Bautista e Rabat. 

SBK: Rea domina Gara 1 ad Aragon e raggiunge quota 100! 4° Redding

Share


Johnny Rea fa il bello e cattivo tempo ad Aragon centrando il 100° successo in carriera. Alle sue spalle chiude Alex Lowes, il quale ha la meglio nella volata con la Yamaha di Razgatlioglu. Resta giù dal podio Scott Redding, costretto a consolarsi del quarto posto davanti a Davies. 6° Sykes, poi Rinaldi, Haslam, Gerloff e Locatelli che centra la top ten al debutto in SBK: 11° van der Mark, poi Bassani

GIRO 17 - Inizia ora l'ultimo giro ad Aragon. Occhio ai colpi di scena con Bautista che finisce a terra, mentre Razgatlioglu che infila Lowes. Dietro di loro arriva Redding che passa Davies

GIRO 16 - Lowes passa Toprak ed è secondo. Occhio poi a Redding che aggancia il terzetto con Bautista a ridosso. Rinaldi è ottavo a otto secondi.

GIRO 15 – Lowes prova a superare Toprak, ma il turco risponde chiudendo il varco. Davies prova ad avvicinarsi ai due che lo precedono, mentre Bautista è attaccato a Redding.

GIRO 14 – Lowes tallona Razgatlioglu, mentre Bautista si porta negli scarichi di Redding. Settimo Sykes seguito da Rinaldi e Gerloff.

GIRO 13 – Si ferma improvvisamente la BMW di Laverty, mentre Rinaldi sale in ottava posizione davanti alla Yamaha di Gerloff. 10° Haslam.

GIRO 12 – È sfida a tre per la seconda posizione con Razgatlioglu chiamato a difendersi dagli attacchi di Lowes e Davies. C’è invece mezzo secondo tra la Ducati di Redding e la Honda di Bautista

GIRO 11 - Lowes si difende con i denti, mentre Chaz si porta a soli tre decimi dal pilota Kawasaki. Redding è invece quinto tallonato da Bautista e Gerloff. 

GIRO 10 - Alex Lowes in grande difficoltà. Toprak lo aggancia e lo passa. Adesso il turco è secondo seguito da Davies. 

GIRO 9 - Tutto invariato nei piani alti dove Razgatlioglu porta il proprio gap a un solo secondo da Lowes, il quale sembra in difficoltà con le gomme. Si ferma invece Cavalieri.

GIRO 8 - Rea prova a dare lo strappo, arrivando a portare il proprio margine a 1 secondo e mezzo. Terzo Razgatlioglu seguito da Davies, 5° Redding poi Bautista e Gerloff. 9° Rinaldi poi Haslam e van der Mark.  

GIRO 7 – Rea e Lowes rifilano quasi 3 secondi alla Yamaha di Razgatlioglu, mentre Redding è quinto a quasi 5 secondi dalla vetta. Sale al nono posto Rinaldi, che sorpassa Haslam. Si ferma invece la Honda di Mercado.  

GIRO 6 – Johnny Rea e Alex Lowes stanno recitando un copione a parte, mentre Redding è in grande difficoltà, tanto da cedere pure a Davies, che ora è quarto. 5° Redding, poi Gerloff e Bautista, con lo spagnolo che ha sopravanzato Haslam e Sykes. 10° Rinaldi, poi van der Mark.  

GIRO 5 - Le Kawasaki sono in fuga con Rea che precede Lowes, mentre 3° diventa Razgatlioglu, che infila Redding. Ora Scott deve guardarsi da Davies, 6° Gerloff.

GIRO 4 – Alex Lowes è agganciato a Rea, mentre Redding ha il suo da fare nel difendere la propria posizione da Razgatlioglu e Davies. 6° Gerloff, poi Sykes, Bautista, Haslam e Rinaldi. 13° Locatelli

GIRO 3 - Rea e Lowes rifilano un secondo e mezzo alla Ducati, 3° Redding seguito da Davies e Razgatlioglu che  hanno sopravanzato Gerloff. Si ferma Tito Rabat per un problema tecnico.

GIRO 2 – Le Kawasaki scappano con Rea e Lowes davanti a tutti, mentre Redding incassa un secondo dal Cannibale. Gerloff è quarto poi c’è Davies incalzato da Razgatlioglu e Sykes. Rinaldi si fa sorprendere da Bautista e torna in decima posizione. 11° Rabat

GIRO 1 – Rea gestisce la leadership, mentre Redding è terzo dopo essersi fatto infilare da Lowes al via. Quarto Gerloff seguito seguito da Davies, Razgatlioglu e Sykes. Nono Rinaldi che passa Bautista

14:00 Inizia ora Gara 1 ad Aragon!

13:58  Inizia ora il warmup al lap.

13:55 Cinque minuti alla prima sfida della nuova stagione!

13:50 Dieci minuti al via di Gara 1. Davies rischia e va con la SCX proprio come Rinaldi, mentre Redding e Rea con la SC0 al posteriore.

13:45 I piloti sono già schierati in vista di Gara 1. 

13:40 Suona la sirena: escono ora dal box le moto per dirigersi in griglia.

Eccoci di nuovo in pista ad Aragon, dove alle ore 14, scatterà Gara 1 della Superbike. Non manca l’attesa in vista della prima gara del nuovo anno con Johnny Rea e la Kawasaki che partiranno davanti a tutti. In qualifica il Cannibale ha recitato la parte di assoluto protagonista, tanto da frantumare il record della pista e centrare la pole position.

Al suo fianco ci sarà invece Scott Redding, il quale si è dovuto accontentare del secondo crono, mentre terzo Tom Sykes. In seconda fila spiccano invece Lowes, Davies e Gerloff, mentre nono Rinaldi seguito da Razgatlioglu. Alle 14 il via di Gara 1!

Di seguito i tempi delle qualifiche.

Articoli che potrebbero interessarti