Tu sei qui

SBK, Rea distrugge il record della pista di Aragon e soffia la pole a Redding!

Johnny conquista la prima pole dell’anno al Motorland rifilando quasi tre decimi a Scott, 3° Sykes seguito da Lowes, Davies e Gerloff, 8° Bautista, poi Rinaldi e Razgatlioglu, 11° Rabat

SBK: Rea distrugge il record della pista di Aragon e soffia la pole a Redding!

Share


11: 25 Superpole di Rea, che frantuma il record della pista grazie al crono di 1'48"733. Il Cannibale partirà davanti a tutti in qualifica, precedendo la Ducati di Scott Redding di 275 millesimi, mentre terzo Tom Sykes con la BMW. In seconda fila compare poi Alex Lowes seguito da Chaz Davies e Garrett Gerloff. Tolto invece il tempo a Toprak Razgatlioglu, il quale partirà decimo a fianco di Rinaldi.

Questa è la top ten del sabato mattina, dove compaiono anche le Honda di Haslam e Bautista, appaiate in settimana e ottava posizione. Undicesimo invece Tito Rabat, il quale ha incassato oltre un secondo dal crono realizzato da Scott Redding. Dodicesimo Laverty, poi  Mahias e Locatelli, 15^ la BMW di van der Mark, apparso in grande difficoltà.

  

11:24 Rea soffia la pole a Redding con un super 1'48"458, mentre Rinaldi sale in nona posizione alle spalle di Bautista. Passo avanti per Gerloff che diventa sesto, mentre decimo momentaneo Razgatlioglu. 

11:23 Super Redding, è pole momentanea in 1'48"733. Alle sue spalle si inserisce Tom Sykes con la BMW a 107 dalla Ducati V4. Quinto Bautista.

11:22 Chaz Davies si porta in seconda posizione a 22 millesimi dal crono di Lowes.

11:20 Tornano in pista i piloti per l'ultimo assalto alla pole.

11:17 Dopo aver completato la prima uscita, i piloti sono ora fermi ai box. Davvero sfortunato Axel Bassani, che in occasione del primo giro è finito a terra. 

11:16 Alex Lowes è partito in quinta tanto da essere arrivato a un decimo dal record della pista. Una grande partenza per il pilota britannico, seguito da Rea e Gerloff. Davies è salito in quarta posizione, poi Bautista, Redding e Sykes.

11:15 Dopo cinque minuti il turno è incandescente! Lowes comanda, mentre Rinaldi è decimo, preceduto da Razgatlioglu e Haslam.

11:13 Balza al comando Alex Lowes con il crono di 1'48"890. Il britannico precede Rea di 424 millesi, seguito da Gerloff, Davies e Bautista. Sesto Redding, a terra Bassani.

11:12 1'49"314: Rea stampa subito il riferimento seguito da Gerloff e Davies.

11:10 Entrano ora in pista i piloti! Inizia la Superpole di Aragon con Folger il primo a scendere in pista.  

11:00 Dieci minuti al via della Superpole di Aragon. La temperatura nell'aria è di 16,9°, mentre quella dell'asfalto di 26°.

10:45 Quando manca poco più di un quarto d'ora al via della sessione, ricapitoliamo quando accaduto nel corso delle libere, dove Toprak Razgatlioglu si è rivelata il più veloce nel corso delle tre sessioni, precedendo la Ducati di Scott Redding. Stamani non è invece riuscito a migliorarsi Chaz Davies, che ieri ha dimostrato grande fiducia in sella alla Ducati di Go Eleven. Quarto invece Johnny Rea.

Di seguito ecco la classifica combinata tra ieri e oggi.

Ben ritrovati al Motorland di Aragon, dove alle 11.10 scatterà la prima qualifica stagionale della Superbike. Secondo quanto previsto dal nuovo format, da quest’anno la sessione è stata ridotta a soli 15 minuti. Come detto il semaforo verde si accendere alle ore 11:10, in seguito il sipario calerà alle 11:25.

Articoli che potrebbero interessarti