Tu sei qui

MotoGP, Redding: “Dovizioso si è risentito per Ducati, capisco la scelta Aprilia”

“Marquez è stato incredibile, è tornato a correre a Jerez, dove è caduto un anno prima e non gliene è fregato nulla di spingere al massimo e finire nuovamente a terra”

MotoGP: Redding: “Dovizioso si è risentito per Ducati, capisco la scelta Aprilia”

Share


Scott Redding ci ha parlato ieri delle sue ambizioni e speranze per il 2021 (leggi QUI l'intervista), ma al tempo stesso non ha rinunciato a qualche battuta in merito all’inizio della stagione della MotoGP. Unn Mondiale combattuto, ancora in cerca di un padrone: “Devo dire che è stato un bell’inizio di stagione – ha commentato – sono inoltre felice per le due vittorie consecutive di Miller. La gara di Le Mans è stata particolare e correre con il flag to flag in quelle condizioni non è per nulla semplice”.

In seguito l’attenzione si è spostata su Marc Marquez: “È bello vedere nuovamente Marc in moto, io lo ammiro per quanto ha fatto. È figo e da parte mia c’è il massimo del rispetto nei suoi confronti. Lui è stato incredibile, è tornato a correre  dove è caduto un anno prima e non gliene è fregato nulla di spingere al massimo e finire nuovamente a terra. Solo rispetto e stima per uno come lui”.

Infine l’attenzione si è spostata su Dovizioso, che negli ultimi mesi ha disputato due test con l’Aprilia: “ Capisco la scelta di Dovizioso, lui è un pilota che ha vinto molto in passato, dimostrando di esssere competitivo. Ha voglia di correre e non so se lo farà di nuovo in MotoGP oppure nel cross, quella è una scelta che spetta a lui”.

In molti però sognano di vedere il forlivese con l’Aprilia: “Penso che Dovi abbia colto questa opportunità perché magari si è un po’ risentito di come è andata con Ducati, di conseguenza ha sfruttato questa occasione con Aprilia. Come ho detto, la scelta su cosa fare dipenderà solo da lui”.

Articoli che potrebbero interessarti