Tu sei qui

QJ Motor 550: potrebbe essere la futura evoluzione della Benelli Leoncino

Sarà il prossimo "step" della cafè classic della Casa italo-cinese? Probabilmente per il 2022

Moto - News: QJ Motor 550: potrebbe essere la futura evoluzione della Benelli Leoncino

Share


Esattamente due mesi fa, Benelli ha presentanto la nuova Benelli Leoncino 500, disponibile in versione Trail, ovvero scrambler. Aggiornata Euro 5, vanta 47,6 CV ed una rapportatura accorciata. Sappiamo bene che l'azienda italo-cinese, deriva quasi sempre dalla "casa regina", ovvero QJ Motor (proprietaria dell'Azienda di Pesaro). C'è però una novità, poiché in Cina, QJ Motor ha ricevuto l’omologazione per una nuova moto estremamente simile, la QJ 550.

Come potrebbe cambiare?

La moto è sempre lei, basta guardarle per rendersi conto di cosa parliamo, ma in questa QJ 550, la cilindrata cresce di circa 50 cc. Sempre motore bicilindrico, ma aumentato nella cubatura per garantire un po' di potenza in più, quantificata in circa 3,4 CV. Nei documenti di omologazione però, qualcosa non torna, poiché si parlerebbe di un peso nettamente inferiore, ovvero 14 Kg. Davvero troppo. Qualcosa che non va c'è dunque.

Va però detto, ciò che vediamo con il marchio QJ Motor, solitamente arriva poco dopo anche con il marchio Benelli, opportunamente modificato per il mercato europeo. Del resto, ciò che piace in Oriente, difficilmente trova spazio da noi. Vero è, che Benelli ha già "chiuso" la serranda per il 2021, visto che la Leoncino 500 viene data come Model Year 2021. Non resta che attendere, ma nulla di più facile che la QJ 550 sarà la futura Benelli Leoncino 550 2022.

Articoli che potrebbero interessarti