Tu sei qui

Honda VFR750R: arrivano i ricambi originali con il programma RC30 Forever

Con il programma RC30 Forever, Honda mette a disposizione dei clienti europei della VFR750R una serie di ricambi originali, ordinabili attraverso le concessionarie ufficiali.

Moto - News: Honda VFR750R: arrivano i ricambi originali con il programma RC30 Forever

Share


Sono in arrivo qualcosa come 150 ricambi originali per un modello passato alla storia dell'Ala Dorata. Grazie al programma RC30 Forever, i proprietari della VFR750R, storico modello lanciato nel 1987, potranno fare affidamento su una lista di ricambi stilata da Honda e affermati club di proprietari in Giappone e in Europa.

>> LEGGI E GUARDA IL NOSTRO PERCHE' COMPRARLA CLASSIC

ARRIVANO I RICAMBI ORIGINALI

La passione per le moto è tale che quando ne possiedi una da tanto tempo è difficile liberartene: l'affetto è direttamente proporzionale al tempo passato insieme. Troppe le storie da raccontare e le avventure vissute sopra quella sella, tanta la strada passata sotto quelle ruote (e non importa se non sono quelle originali). Tutto bello? Anche troppo, perché come ogni cosa ha il suo “però”, il lato più complicato: i pezzi di ricambio possono diventare una vera e propria maledizione. Se si è fortunati qualche meccanico li tiene ancora in magazzino, perché sa che ha a che fare con certo motociclette.

Oppure bisogna andare in cerca e mercanteggiare per i mercatini sparsi in giro per la Penisola. Ne sanno qualcosa per esempio i possessori della Honda VFR750R (RC30), modello che la casa giapponese ha presentato al Motor Show di Tokyo nel 1987 e lanciata in Europa nel 1988, prodotta in serie limitata di 5.000 unità in tutto il mondo. Honda viene incontro anche ai possessori europei di questo storico modello grazie al programma RC30 Forever. “Anche”, perché è stato lanciato in Giappone un anno fa e in seguito al successo riscosso in casa, ha pensato bene di proporlo anche in Europa.

L'ORIGINALITÀ PRIMA DI TUTTO

Nella scelta di Honda, sono stati fondamentali i club di possessori della VFR750 in Giappone e Europa, desiderosi di mantenere l'autenticità delle loro moto, utilizzando i ricambi originali Honda. Alla fine Honda si è convinta e produrre circa 150 parti di ricambio originali relative a motore, telaio, carrozzeria ed elettronica della RC30, che saranno disponibili già da maggio 2021 presso le concessionarie ufficiali Honda in tutta Europa.

ORIGINE DEL PROGETTO RC30 FOREVER

Concretizzare il programma RC30 Forever non è stato banale, perché la produzione di quei tempi era molto diversa da quella attuale, dove è possibile riprendere una cartella nel proprio pc o nella rete aziendale e controllare tutti i file. Infatti, a seguito di un’investigazione negli archivi Honda avvenuta nel 2017, si scoprì che non era stato conservato nessuno dei modelli e stampi originali in legno utilizzati per la costruzione della RC30 e per portare avanti il progetto sono stati riutilizzare i disegni originali.

Come tutte le moto prodotte in quei tempi, anche la produzione della RC30 era basata su cianografie disegnate a mano a partire dalle quali, poi, si creavano i modelli e gli stampi. Comparandole con i moderni metodi di modellizzazione computerizzata in 3D e con i disegni digitali, queste cianografie contenevano molti meno dettagli specifici, il che complicava non poco la produzione dei nuovi ricambi. Così sono state perciò digitalizzate tutte le cianografie a disposizione, aumentate ad una scala 1:1 e, al fine di assicurarne l’effettiva accuratezza, comparate con alcune parti prese in prestito dalle RC30 ancora in possesso di Honda e dei proprietari.

Ma non è ancora tutto, perché rimanevano alcune lacune per raggiungere il livello di qualità necessario a far partire il progetto. Pertanto, sono stati richiamati i membri del team che lavorarono al programma originario, molti dei quali ultra-sessantenni, per permettere alla nuova squadra di ricreare da zero i nuovi modelli e stampi in legno, condividendo l'esperienza di quel tempo e mettendo a disposizione l'esperienza passata.

LA VFR750R (RC30)

La Honda VFR750R, nome in codice RC30, fu progettata per competere nel nascente Mondiale Superbike, rispettando i criteri di omologazione necessari alla partecipazione. La Honda VFR750R fu prodotta nello stabilimento di Hamamatsu, dotata di un motore V4 90° da 748 cc raffreddato a liquido e, per quei tempi, poteva contare su un insieme di tecnologie racing all’avanguardia per una moto di serie.

Era caratterizzata da parti in fibra di carbonio, kevlar e magnesio, il motore grazie alle bielle in titanio e alla allora inedita frizione antisaltellamento, garantiva prestazioni e stile di guida puramente racing e anche altre soluzioni si ispiravano alle corse, come i cerchi e l'impianto frenante a sgancio rapido, forcella e monoammortizzatore pluriregolabili e forcellone monobraccio per effettuare cambi ruota più rapidamente durante la gara.

Al debutto vinse il Mondiale Superbike con Fred Merkel (1988 e 1989), conquiste che contribuirono a rendere iconica la RC30. In sella a questa moto, piloti passati alla leggenda come Joey Dunlop, Carl Fogarty, Steve Hislop e Philip McCallen riuscirono a ottenere delle vittorie al TT all’Isola di Man.

Articoli che potrebbero interessarti