Tu sei qui

MotoGP, Martin: "difficile tornare al Mugello, il vero obiettivo è Barcellona"

Jorge sta ancora recuperando dopo l'infortunio di Portimao: "farò un controllo con i medici e poi decideremo". Pirro potrebbe correre in Italia con i colori del team Pramac

MotoGP: Martin: "difficile tornare al Mugello, il vero obiettivo è Barcellona"

Share


Il recupero di Jorge Martin dopo il terribile incidente di Portimao è più lungo del previsto. Inizialmente si pensava che il pilota spagnolo potesse risalire sulla Ducati del team Pramac al Mugello, ma probabilmente si dovrà aspettare fino alla settimana successiva, a Barcellona.

È stato lui stesso a dirlo in un’intervista rilasciata a motogp.com: “mi sento bene, è stato un mese molto  lungo dall’incidente - le sue parole - È difficile vedere le gare dalla tv, vorresti essere lì, ma è così e mi sono divertito a guardarle, spero di esserci molto presto”.

Quando?

Difficile da dire, non sono ancora al 100%, dovrò controllare la situazione con i dottori e poi decideremo - la risposta di Martin - Penso che sarà difficile ritornare al Mugello, ci proverò ma il vero obiettivo è Montmelò”.

Nel caso Jorge non potesse correre, non potrebbe sostituirlo Tito Rabat come aveva fatto a Jerez e Le Mans, perché sarà impegnato a Estoril per il Mondiale SBK. La soluzione più semplice sarebbe quella di fare correre Michele Pirro, già iscritto al GP italiano come wild card, con i colori del team Pramac.

Articoli che potrebbero interessarti