Tu sei qui

Moto2, Sindrome compartimentale: operato anche Tommaso Marcon

Il pilota di MV Agusta è andato sotto i ferri per risolvere il problema al braccio come tanti altri suoi colleghi

Moto2: Sindrome compartimentale: operato anche Tommaso Marcon

Share


Tommaso Marcon è stato sottoposto a un intervento di fasciotomia per cercare di risolvere il problema, ripropostosi in maniera intensa domenica durante la gara di Le Mans, della sindrome compartimentale da sforzo.

Il pilota veneto, che domenica aveva iniziato la sua terza gara con il team MV Agusta Forward Racing, si è visto costretto a perdere il buon ritmo dei primi giri, a causa del forte dolore causato da questo disturbo molto diffuso tra la nuova generazione di piloti.

L’intervento si è svolto in maniera regolare ed è stato svolto d’urgenza per la volontà del pilota di rientrare al più presto in pista. Ovviamente il nulla osta verrà dato la prossima settimana, dopo la visita di controllo” spiega il chirurgo Roberto Rotini.

Articoli che potrebbero interessarti