Tu sei qui

MotoGP, Vinales: "Le slick sul bagnato uno spavento, Quartararo coraggioso"

"Queste sono gare sono difficili, io ho fatto un errore e l'ho pagato caro, mentre Fabio è stato bravo con la pioggia . Ora testa al Mugello, so di avere la velocità. Mia moglie deve partorire...speriamo sia puntuale"

MotoGP: Vinales: "Le slick sul bagnato uno spavento, Quartararo coraggioso"

Share


Dopo il settimo posto di Jerez, preceduto dall’anonima undicesima posizione di Portimao, anche a Le Mans Maverick Vinales non è tornato quello visto in Qatar. Lo spagnolo, che si era qualificato in seconda posizione, non è riuscito a sfruttare il potenziale della sua M1 chiudendo decimo al Bugatti e complicando la sua situazione in classifica visti i risultati dei diretti avversari. 

“Non sono stato fortunato oggi – ha detto Maverick – La mia gara si è conclusa con sensazioni positive e se si fosse corso in condizioni normali avrei mostrato tutto il mio ritmo”. 

L’inizio gara, infatti, non era stato per niente male, poi l’errore appena arrivata la pioggia. Com’è andata?
“Si, sono partito bene con il dispositivo di holeshot e di questo sono molto contento. Poi ho commesso un errore in curva 9-10 e ho perso il contatto con Quartararo, Marquez e Miller. È stato totalmente un mio errore, ho provato a recuperare ma poi la moto non è stata il massimo con meno acqua in pista. Ad ogni modo, in condizioni di bagnato è andato tutto bene”. 

Quindi i maggiori problemi della M1 ci sono stati in condizioni di misto. Corretto?
“Si, esatto. Non avevo grip, paradossalmente c’era più aderenza con l’asfalto totalmente bagnato. Questo è un problema da risolvere o quantomeno un’area da approfondire anche se spero di non trovare più condizioni del genere”. 

La moto, però, è sembrata andare forte con Quartararo in condizioni miste, questo ti rassicura per il futuro?
“Io credo che Fabio abbia avuto tanto coraggio in pista con le slick sul bagnato. In quel momento io ho fatto un errore e ho perso il contatto con i migliori”. 

Erano quattro anni che non si vedeva una gara flag to flag, ti era mancata questa situazione?
“Sono gare difficili, soprattutto quando si passa da asciutto a bagnato è davvero spaventoso. Oggi l’errore è stato totalmente mio, non ho scusanti e l’ho pagata cara. Ora testa al Mugello”. 

Tua moglie dovrebbe partorire intorno al GP del Mugello. E' corretto?
"Si, appena prima, speriamo sia puntuale (ride ndr)"

Articoli che potrebbero interessarti