Tu sei qui

Moto3, Acosta a occhi chiusi a Le Mans: "non conosco la pista, ma mi piace"

Pedro arriva in Francia dopo tre vittorie consecutive: "devo migliorare le mie prestazioni nelle libere per qualificarmi meglio, dovrò adattarmi rapidamente"

Moto3: Acosta a occhi chiusi a Le Mans: "non conosco la pista, ma mi piace"

Share


Se la MotoGP non è una categoria per vecchi, figuriamoci la Moto3 dove il ragazzo-meraviglia, rivelazione della stagione, è senza dubbio Pedro Acosta che si avvicina al quinto Gran Premio della stagione con un vantaggio si 51 punti sul più diretto inseguitore, Niccolò Antonelli.

Pedro per di più arriva in Francia dopo tre vittorie consecutive, e se è vero che non ha mai corso a Le Mans è altresì innegabile che non conosceva Losail.

Peraltro il 16enne spagnolo è sembrato più in difficoltà a Jerez, dove è dovuto passare per la Q1, qualificandosi solo in 13esima posizione. Cosa che non gli ha impedito di salire sul gradino più alto del podio.

"Questo fine settimana lavorerò per migliorare le prestazioni nelle prove libere e, di conseguenza, fare meglio nelle qualifiche. Non avendo mai corso a Le Mans, dovrò adattarmi rapidamente - ha detto Acosta, che ha aggiunto - il disegno della pista per mi piace, la mia prima impressione è buona. Obiettivi? Gli stessi di ogni Gran Premio: imparare, divertirmi e godermi ogni uscita in pista".

Articoli che potrebbero interessarti