Tu sei qui

MotoGP, LIVE - Cronaca diretta del test di Dovizioso e Aprilia al Mugello

Andrea pronto a salire per la seconda volta sulla moto di Noale dopo il primo assaggio a Jerez. Saremo nei box per seguire la giornata di test, con foto, video e interviste

MotoGP: LIVE - Cronaca diretta del test di Dovizioso e Aprilia al Mugello

Share


18.00 - La giornata di test al Mugello è finita. Andrea Dovizioso non ha potuto girare molto: solo 25 giri in 8 uscite a causa del maltempo. Domani il Dovi sarà ancora in pista sperando che il meteo sia più clemente.

16.30 - Dopo la pausa pranzo Andrea Dovizioso ha fatto un'uscita di due giri con le gomme da bagnato. Tornato ai box ha detto che la pista è in condizioni quasi impraticabili: "metterebbero la bandiera rossa se fossimo in un fine settimana di gara". Anche Michele Pirro è fermo ai box, solo Matteo Ferrari sulla Panigale SBK Laboratorio sta continuando a girare.

15.00 - Piove forte ora al Mugello e Andrea Dovizioso sta valutando se fare qualche giro nel pomeriggio con le gomme da bagnato. In mattinata il Dovi ha fatto 15 giri in 5 uscite.

13.50 - Dovizioso è nuovamente nel box. La sua Aprilia RS-GP presenta un serbatoio diverso ed una posizione di guida leggermente diversa rispetto a quella di Aleix Espargaro.

13.40 - Michele Pirro è uscito dai box per fare alcune prove di partenza. In questo momento sta piovendo e la pista non nelle migliori condizioni, i piloti rimangono fermi per il momento. Se l'asfalto dovesse bagnarsi di più, ci potrebbe essere la possibilità di fare qualche giro con le gomme rain.

13.25 - I motori sono spenti, è aumentata la pioggia, la pista è bagnata ma non abbastanza per montare le gomme rain. Un vero peccato perché Marco Palmerini, capotecnico del test team Ducati avrebbe voluto provare due novità aerodinamiche. Fare un 'back to back' comparativo. "Purtroppo per questo genere di prove le condizioni devono essere assolutamente sovrapponibili, altrimenti non si capiscono le differenze, ed oggi difficilmente troveremo queste condizioni".

12:55 - Difficile capire come possa cambiare il meteo oggi al Mugello. Si alternano schiarite a brevi rovesci, rendendo difficile portare avanti tutto il programma di lavoro. Dovi osserva la situazione dal muretto

12:50 - Dovizioso continua a girare ed il nostro Paolo Scalera ci racconta come sta andando

11:57 - Risponde ovviamente la Ducati, con il cupo rombo della Desmosedici di Michele Pirro

11:55 - Il sound della RS-GP che si scalda, prima di entrare in pista con Andrea

 

11:45 Tanto lavoro nel box Aprilia in questo mercoledì che vede Andrea Dovizioso all'opera con la RS-GP21. Tra i presenti nel box anche Lorenzo Savadori. 

11:40 Andrea Dovizioso ha completato al momento un run di quattro giri con la RS-GP21. Ecco il pilota forlivese appena sceso dalla moto e uscito in pitlane.

Andrea Dovizioso e l'Aprilia RS-GP, una coppia che si è concessa un secondo appuntamento dopo il primo assaggio avvenuto a Jerez. Il teatro di questo secondo incontro è lo splendido tracciato del Mugello, dove anche la Ducati lavorerà per preparare il Gran Premio d'Italia con il buon Michele Pirro pronto a mettere alla frusta la Desmosedici. 

Quello di Dovizioso sarà un test molto importante per valutare una possibile futura collaborazione con Aprilia, che potrebbe sfociare in alcune wilnd card già nel 2021 per poi diventare un matrimonio a tutti gli effetti nel 2022. Bello che proprio oggi ci sia in pista anche la Casa che per anni ha visto Andrea correre vestendo i panni di Desmodovi. A Jerez il pilota aveva dichiarato di aver bisogno di cucirsi addosso la RS-GP prima di poter spingere al limite, riferendosi alla ergonomia della moto da migliorare per venire incontro alle proprie esigenze.

A Noale hanno di certo lavorato per migliorare questa situazione, offrendo a Dovizioso una moto più vicina alle sue richieste e che gli possa consentire di spingere al limite. Oggi nei box del Mugello ci sarano anche i nostri Paolo Scalera e Matteo Aglio, che seguiranno la giornata offrendo foto, video ed interviste direttamente sul posto, per raccontare al meglio una giornata molto importante sia per Dovizioso che per l'Aprilia. 

 

Articoli che potrebbero interessarti