Tu sei qui

MotoGP, Pioggia e freddo: Michelin si prepara alla sfida di Le Mans

Le condizioni meteo saranno imprevedibili per il GP di Francia. In pista anche le MotoE con gomme 'green' realizzate anche con bucce di arancia e limone

MotoGP: Pioggia e freddo: Michelin si prepara alla sfida di Le Mans

Share


Non solo Case e piloti hanno il proprio GP di casa, anche Michelin ha il proprio: Le Mans, dove si correrà questo fine settimana. Il circuito Bugatti rappresenta da sempre una sfida per le gomme, non solo per la sua configurazione (che stretta gli pneumatici anteriori nelle brusche frenate e i posteriori nelle acceleraziooni da bassa velocità) ma anche per le imprevedibile condizioni meteo.

Anche quest’anno le previsioni sono incerte e non è esclusa la pioggia durante il weekend di gara. Per fare fronte a ogni evenienza, i tecnici di Clermont-Ferrand metteranno a disposizione dei piloti le tre classiche mescole (morbida, media e dura) con la gomma dura anteriore e tutte le posteriori con costruzione asimmetrica (il lato destro quello più rigido) e le restanti simmetriche. In caso di pista bagnata, le gomme rain saranno disponibili nelle mescole soffice e media sia per l’anteriore (simmetriche) che per il posteriore (asimmetriche)

"Siamo tutti molto impazienti per nostra gara di casa e per le diverse sfide che offrirà a noi e ai piloti. Finora in questa stagione siamo stati in circuiti con condizioni di caldo e asciutto, ma a Le Mans il tempo potrebbe essere mutevole in questo periodo dell'anno e questo potrebbe dare ai piloti l'opportunità di sfruttare gli alti livelli di grip forniti dai nostri pneumatici da pioggia 2021 spiega il responsabile di Michelin sui campi di gara Piero Taramasso.

Dopo la prima gara di Jerez, saranno in pista anche le MotoE. Le Energica calzeranno pneumatici medi all’anteriore e morbidi al posteriore, solo mescola soffice per le moto elettriche in caso di pioggia.

"Sarà anche un bene per i piloti della MotoE avere il loro secondo weekend di gara della stagione, dopo il primo a Jerez, e dare loro un'altra opportunità di mostrare la nostra gamma di pneumatici più ecologici, che abbiamo sviluppato specificamente per le moto elettriche Energica utilizzando una vasta gamma di materiali sostenibili dai pneumatici di auto e camion di scarto alle bucce di arancia e limone" aggiunge Taramasso.

Articoli che potrebbero interessarti