Tu sei qui

MotoGP, UFFICIALE - KTM e Tech3 insieme per altri 5 anni: fino al 2026

La squadra francese di Hervé Poncharal continuerà la collaborazione con il costruttore austriaco: 4 moto ufficiali in pista 

MotoGP: UFFICIALE - KTM e Tech3 insieme per altri 5 anni: fino al 2026

Share


Ci saranno quattro KTM RC16 ufficiali sullo schieramento della MotoGP per le prossime cinque stagioni dopo che KTM ha rinnovato la sua collaborazioncon il team Tech3 KTM Factory Racing.
 
La stagione 2021 segna esattamente i vent'anni da quando il team è entrato per la prima volta nella classe regina del Campionato del Mondo. Tech3 è stata fondata nel 1990 e ha un titolo titolo in 250 prima di fare il salto. 
 
Pit Beirer, direttore di KTM Motorsports, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di fare questo annuncio di un nuovo accordo quinquennale con Tech3. È una mossa molto importante per noi come parte della nostra strategia a lungo termine in questo sport. Abbiamo già concordato la nostra partecipazione con Dorna per altri cinque anni ed era fondamentale avere questa base e stabilità in MotoGP rinnovando il nostro accordo con Tech3. Negli ultimi anni abbiamo costruito la nostra struttura  e ora fornisce un percorso incredibile dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup, Moto3, Moto2 e poi quattro preziosi posti nella classe regina dove vogliamo avere successo. Con Hervé e il team Tech3 abbiamo il partner ideale e vediamo l'intera operazione come parte di 'una squadra'. È più che un piacere dire che potremo affrontare i prossimi cinque anni insieme".
 
Hervé Poncharal, Team Principal, Tech3 KTM Factory Racing, ha aggiiunto: "Mi sento molto orgoglioso, molto privilegiato e molto onorato di annunciare la nostra rinnovata partnership con KTM. Penso che siamo il primo team indipendente ad annunciare un accordo quinquennale con un costruttore nella storia della MotoGP. Questo è un bel risultato e sottolinea anche quanto sia forte il nostro rapporto e quanto bene abbiano funzionato i primi tre anni della nostra partnership. Credo che il meglio debba ancora venire. Condividiamo gli stessi valori, lo stesso obiettivo, che è quello di non mollare mai ed essere pronti a correre. Quindi ora che questo accordo è fatto, firmato, confermato, lavoriamo ancora più duramente sulla stagione 2021 e naturalmente pensiamo a come essere preparati al meglio per il 2022. Credo davvero che questa organizzazione abbia tutti gli ingredienti per essere vincente e sta solo a noi mettere insieme tutti i pezzi per farlo funzionare e inseguire la vittoria ad ogni singolo round".

Articoli che potrebbero interessarti