Tu sei qui

MotoGP, Petrucci: "Il passo è buono, ma con le gomme nuove non miglioro"

"Rialzo la moto in ritardo rispetto agli agli. Nelle FP4 sono caduto e ho dovuto fare la qualifica con la seconda KTM. Oggi ci sono stati degli intoppi. Partendo così indietro per poter fare una bella gara dovrò partire bene"

MotoGP: Petrucci: "Il passo è buono, ma con le gomme nuove non miglioro"

Share


Danilo Petrucci, pilota Red Bull KTM Tech, non è riuscito a risolvere i problemi che aveva riscontrato nella giornata di ieri con le gomme nuove. Il pilota ternano, per questa ragione, non è riuscito a cogliere un buon tempo in Q1. Domani partirà quindi dalla 19esima posizione.

“Il passo è buono – ha osservato Danilo – come ho già detto i giorni scorsi se hai un buon passo ma parti così indietro puoi anche fare una bella gara ma prima di tutto devi fare una bella partenza. Devo analizzare cosa succede con le gomme nuove perché non mi danno vantaggio, con le usate invece riesco ad essere veloce, nella top 10. Devo capire un po’ di più come fare e soprattutto quali sono le priorità su questa moto. Perdo sempre tanto in accelerazione perché rialzo tardi la moto uscendo dalle curve. Devo ancora capirla bene la moto e quello che serve per sfruttarla al massimo”.

Il problema che riscontri con la gomma nuova è una cosa che riguarda solo te o tutte le KTM?
Durante i turni sono abbastanza in linea con gli altri poi appena metto le gomme nuove non riesco a migliorare, torno indietro. Questa mattina ho avuto un piccolo problema nel secondo time attack e non l’ho potuto fare. Poi in FP4 sono caduto con la moto che preferivo tra le due e ho dovuto fare la qualifica con quella che avevo questa mattina. Ci sono stati un po’ di intoppi però secondo me è possibile prendere dei punti domani”.

Con la sella a che punto sei?
"La sella la sto utilizzando e nella guida mi trovo sicuramente più comodo, mi aiuta anche nel bilanciamento dei pesi”.

È il quarto Gran Premio della stagione a che punto sei nel cucirti addosso la KTM?
“Io voglia essere più veloce Ieri abbiamo notato appunto che quando metto le gomme nuove non riesco a migliorare. Sono molto veloce rispetto agli altri in curva e la moto mi dà molta confidenza. Non riesco a curvarla perfettamente quindi la rialzo sempre in ritardo rispetto agli altri. Questo fine settimana ho capito qualcosa in più. Avrei voluto fare meglio in qualifica ma non sono riuscito. Sono ok per quanto riguardo il passo gara”.

Articoli che potrebbero interessarti