Tu sei qui

Yamaha Bolt R Spec 2021, la nuova generazione bobber di Iwata

Destinata solo ai mercati esteri la Bolt R Spec 2021 è l’evoluzione dell’ormai scomparsa Yamaha XV 950. Ecco come cambia

Moto - News: Yamaha Bolt R Spec 2021, la nuova generazione bobber di Iwata

Share


C’era una volta la Yamaha XV950, anche chiamata Bolt: bobber che più di altre custom giapponesi riusciva a condensare uno stile personale pur rimanendo vicina alle linee della Harley-Davidson 883, vero riferimento del settore.

Era il 2013 e fino allo scorso anno la Yamaha XV950 Bolt campeggiava nei listini italiani della Casa di Iwata fino alla scorsa stagione, mentre nei mercati esteri, come quello americano o giapponese, ancora resiste. Per il 2021 la casa dei Tre Diapason ha aggiornato la sua custom trasformandola nella Yamaha Bolt R Spec.

NUMERI E CARATTERISTICHE

La novità più importanti riguardano il look: i cerchi da 19” e 16” ora infatti non sono più a raggi ma in lega con finitura in alluminio spazzolato. Viene confermato il bicilindrico a V da 941 cc raffreddato ad aria che scarica 54 CV a 5.500 giri e 80 Nm di coppia a quota 3.000, come il cambio a 5 marce, la trasmissione finale a cinghia e il telaio tubolare a doppia culla.

Il reparto sospensioni vede una forcella telescopica e una coppia di ammortizzatori con serbatoio separato, mentre a frenare i 252 kg in ordine di marcia della Yamaha Bolt R Spec 2021 c’è una coppia di dischi da 298 mm, mentre il serbatoio è da 13 litri e la sella si trova a 690 mm da terra.

IL PREZZO

La Yamaha Bolt R Spec verrà venduta in due colori (nero o blu) sul mercato nipponico a 1.045.000 jen, e negli USA a 8.499 dollari. L’equivalente dei nostri 8.000 euro, ma probabilmente in Italia non arriverà mai.

Articoli che potrebbero interessarti