Tu sei qui

Patente 2021: arriva l'ennesima proroga per le scadenze

"Grazie" all'emergenza Covid-19, il Governo ha deciso di prorogare nuovamente le scadenze della licenza

Moto - News: Patente 2021: arriva l'ennesima proroga per le scadenze

Share


Ci risiamo, arriva l'ennesima proroga, questa volta di tre mesi per il protrarsi dello stato di emergenza dovuta al Coronavirus. Vengono così riviste le scadenze delle patenti auto, moto e foglio rosa. Ora si parla del 29 ottobre 2021, ergo, esattamente 90 giorni. Il decreto legge al quale far riferimento è il n.52 del 22 aprile 2021 che fissa al 31 luglio 2021 il termine dello stato di emergenza (in atto ormai da inizio 2020). La Motorizzazione Civile ha dunque specificato il tutto e di seguito vi riportiamo uno schema come sintesi.

- Documenti scaduti dal 31 gennaio 2020 al 29 dicembre 2020: validità fino al 29 ottobre 2021

- Documenti scaduti dal 30 dicembre 2020 al 30 giugno 2021: 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria

- Documenti scaduti dal 1° luglio 2021 al 31 luglio 2021: validità fino al 29 ottobre 2021. 

Strano ma vero, se la patente vi scadrà a luglio, avrete una proroga di soli 3 mesi circa, rispetto a 10-21 mesi delle casistiche precedenti, ma sempre meglio di chi abbia una data di scadenza da agosto 2021 in poi, che al momento non prevede proprio alcuna proroga.

Validità all'estero

Ricordiamo che per quanto concerne la circolazione all'estero su territorio UE e SEE (eccetto l’Italia), per le patenti rilasciate in Italia per la circolazione su territorio italiano e patenti rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE o del SEE (salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio) la validità delle patenti sarà:

- Documenti scaduti dal 1° febbraio 2020 – 31 maggio 2020: 13 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria

- Documenti scaduti dal 1° giugno 2020 – 31 agosto 2020: validità fino al 1° luglio 2021

- Documenti scaduti dal 1° settembre 2020 – 30 giugno 2021: 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria

Infine, per quanto concerne i fogli rosa, se in scadenza tra il 31 gennaio 2020 ed il 31 luglio 2021, saranno da ritenersi anch'essi prorogati fino al 90° giorno successivo alla dichiarazione dello stato di emergenza. In sostanza, fino al 29 ottobre 2021. Quanto ai termini per l’esame di teoria, decorrente dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente di guida, è stato infine prorogato di ulteriori 6 mesi per tutte le domande presentate e accettate dall’1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020. A questo punto viene da chiedersi cosa succederà il 31 luglio e, soprattutto, se tutti questi rinvii non stiano creando un po' di confusione, con il rischio di trovarsi in mano un documento scaduto (davvero) nella convinzione che non lo fosse. Nell'indecisione abbiamo visto un buon numero di motociclisti, ad esempio, revisionare il proprio mezzo nei termini originariamente previsti, non applicando quindi il beneficio di una proroga esistente. A ben vedere la logica delle proroghe che sono state deliberate è quella di evitare spostamenti superflui, non tanto quella di un risparmio economico, quindi se per lavoro e per altre esigenze ci si muove, tanto vale portarsi avanti senza aspettare gli ultimi giorni.

Articoli che potrebbero interessarti