Tu sei qui

MotoGP, Petrucci: “Se sarò forte a Jerez lo sarò anche nelle altre piste”

“Il tracciato è difficile, ma per me sarà un weekend interessante, dato che abbiamo l’occasione per crescere e migliorare la KTM”

MotoGP: Petrucci: “Se sarò forte a Jerez lo sarò anche nelle altre piste”

Share


Un inizio di stagione in salita quello di Danilo Petrucci e la KTM, tanto da aver raccolto soli tre punti nelle prime tre gare. Tra la caduta di Losail al debutto e l’infortunio alla clavicola, il pilota di Terni è ancora alla ricerca della giusta fiducia con la RC16.

Il cammino è lungo e Danilo lo sa bene, tanto che a Jerez vuole provare a invertire la rotta. Da parte sua non manca infatti la consapevolezza in vista del GP di Spagna: “Sono molto felice di guidare di nuovo la mia moto su una pista diversa – ha commentato - Jerez è un circuito abbastanza difficile, ma molto interessante. Penso sia il posto giusto per lavorare sullo sviluppo della RC16, dato che la pista presenta molte curve lente e veloci”.

Petrucci è quindi pronta a raccogliere il guanto di sfida con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle le difficoltà di queste prime gare: “Non vedo l'ora di correre a Jerez e farò di tutto per migliorare la nostra posizione e la moto in generale – ha avvisato - quando si è veloci a Jerez, si è veloci anche nella maggior parte degli altri circuiti, di conseguenza abbiamo una grande opportunità per crescere ed essere competitivi”.

Articoli che potrebbero interessarti