Tu sei qui

Moto3, Migno monopolizza il sabato di Portimão: Pole position davanti a Foggia

I due italiani nell'ultimo giro lanciato colorano di rosso i tempi dei settori di Portimão. Il pilota Snipers ha la meglio su Foggia e conquista la pole position del GP del Portogallo. 14° Romano Fenati dopo la Q1, 17° Antonelli

Moto3: Migno monopolizza il sabato di Portimão: Pole position davanti a Foggia

Domani, allo scattare del semaforo verde del Gran Premio del Portogallo, Andrea Migno partirà dalla pole position. Dopo aver siglato il miglior crono nelle FP3 di questa mattina, il pilota italiano del Rivalcold Snipers Team scatterà di diritto dalla prima casella della griglia di partenza del circuito di Portimão, grazie al suo miglior giro in qualifica concluso in 1’47’’423.

Nei primi quindici minuti delle qualifiche della Moto3, i quattro piloti che hanno guadagnato la possibilità di salire in Q2 sono stati: Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team), Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3), Filip Salac (Rivalcold Snipers Team) e Adrian Fernandez (Sterilgarda Max Racing Team). Le condizioni metereologiche stabili di oggi hanno permesso ai piloti e ai team di procedere con i due classici run delle qualifiche per cercare l’attacco al tempo.

Quasi tutti i piloti della categoria minore hanno migliorato il proprio crono nell’ultimo giro lanciato, ed è quanto successo a Migno. Stessa sorte per Dennis Foggia che, con uno svantaggio di 149’’ sul tempo del numero 16, domani si posizionerà sulla casella centrale della prima fila dello schieramento. Terzo, ma solo nella classifica dei tempi, Jeremy Alcoba. Il pilota Gresini dovrò partire dalla pit lane 5 secondi dopo il semaforo verde come penalità in seguito alla rissa con John McPhee nel GP di Doha (LEGGI QUI L’ARTICOLO).

Chiude quindi la prima fila Sergio Garcìa. A seguire nella classifica dei tempi i due pilota Petronas Sprinta Racing: Darryn Binder e John McPhee. Dodicesimo il rookie Pedro Acosta che dopo la vittoria in Qatar partirà dalla quarta fila.

Le strategie della Moto3 per cercare il giusto traino spesso risultano fallimentari e oggi è stata la volta di Niccolò Antonelli. Il pilota Avintia Esponsorama Moto3 ha atteso troppo tempo ai box dopo il primo run prima di tornare in pista per l’ultimo giro lanciato ed è passato sulla linea del traguardo sotto la bandiera a scacchi, partirà quindi 17esimo. In fondo alla griglia troviamo Stefano Nepa e Riccardo Rossi (BOE Owlride), rispettivamente 25° e 26°.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy