Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: "Marquez è impressionante, ha dimostrato di che pasta è fatto"

"Con il 19° tempo ovviamente non sono del tutto sereno ma domani cercherò di fare il time attack al mattino. Non ho messo la morbida, sono indietro ma soddisfatto"

MotoGP: Morbidelli: "Marquez è impressionante, ha dimostrato di che pasta è fatto"

Share


A guardare la classifica ci dovrebbe essere davvero poco di cui essere contenti, ma Franco Morbidelli riesce a sorridere anche dopo una diciannovesima posizione. Il pilota Yamaha Petronas non è infatti riuscito a fare di meglio nella prima giornata del GP del Portogallo non avendo montato la gomma morbida nelle FP2. 

“Sono abbastanza contento oggi – ha detto Franco – Ovviamente non sono del tutto sereno perché non ho provato un time attack ma proprio per questo è quasi una fortuna non essere ultimo. Mi sono voluto concentrare sulle medie e sul passo oggi, domani mattina proverò il giro veloce e vedremo se andrà bene”. 

Il tuo passo gara ti convince? In pratica hai girato con la gomma media che è la dura dello scorso anno con la quale avevi fatto la gara, corretto?
“Esattamente, quella è la stessa mescola del 2020 e penso che potrà essere quella che utilizzeremo in gara anche quest’anno. Domani farò delle prove anche con la morbida per vedere se potrà essere adatta alla gara ma comunque il mio passo con la media è stato soddisfacente, ho migliorato le mie sensazioni piano piano, soprattutto nel pomeriggio”. 

Qualcosa, però, sembra essere cambiato rispetto al 2020, ma anche Morbidelli non ha le idee chiarissime su questo. 
“Sento delle differenze rispetto allo scorso anno ma non so a cosa sono dovute. Forse sono le gomme, forse sono io oppure i piccoli cambiamenti fatti sulla moto. Al momento non so darmi una risposta ma come detto prima oggi ho fatto un bel passo in avanti”. 

Oggi è stato il giorno del ritorno di Marquez. Lo spagnolo ha impressionato già nelle prime prove libere chiudendo la giornata in sesta posizione. Che ne pensi?
“Non ho visto Marc in pista ma ho visto i suoi tempi. È davvero pazzesco il lavoro che ha fatto oggi e le prestazioni che è riuscito a mettere in campo dopo un anno senza MotoGP. Ha fatto vedere di che pasta è fatto”

Articoli che potrebbero interessarti