Tu sei qui

MotoGP, Pit Beirer vuole una wildcard con Dani Pedrosa

Tutto dipenderà da Dani, ma nei piani della Casa austriaca c'è la volonta di far disputare una gara allo spagnolo nella seconda metà di stagione

MotoGP: Pit Beirer vuole una wildcard con Dani Pedrosa

Share


L’ultima immagine che abbiamo di lui in gara risale al 2018, nel nubifragio di Valencia, dove con la Honda chiuse al quinto posto. Da quel momento Dani Pedrosa ha deciso di chiudere con le corse, iniziando un nuovo percorso della sua vita.

KTM ha infatti deciso di puntare su di lui per lo sviluppo della RC16 e lo spagnolo non si è certo tirato indietro, tanto da offrire la propria esperienza a servizio della Casa austriaca. Un contributo che in questi due anni si è rivelato determinante, tanto che la squadra di Mattighofen è addirittura arrivata a scoprire il sapore della vittoria con i propri piloti Binder e Oliveira.

Adesso la Casa ha un nuovo obiettivo, ovvero riportare in pista Dani per fargli svolgere una wildcard. È quanto ha detto Pit Beirer ai nostri colleghi di Speedweek: “È ancora un po' troppo presto per parlare di voci legate alle wildcard, perché siamo ancora  impegnati nello sviluppo della nuova moto – ha dichiarato – nella seconda metà di stagione valutiamo però l’opportunità in modo da capire il potenziale della nostra moto. Ovviamente avremo bisogno di una KTM competitiva, un ulteriore step di sviluppo e un Dani Pedrosa che abbia voglia di correre. Di sicuro noi non lo forzeremo, ma il nostro sogno è quello di vederlo in pista per un GP con la RC16”.

Chissà mai che in questo 2021, tra i tanti colpi di scena, possa esserci anche il ritorno di Dani!

Articoli che potrebbero interessarti