Tu sei qui

Rizoma Stealth: lo specchietto retrovisore che diventa un'ala aerodinamica

Tramite una semplice rotazione, si passa da specchi retrovisori ad appendici aerodinamiche. Prezzo e video

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Qual è una delle cose che più viene sostituita su di una moto sportiva, o asportata per girare in pista? Ovviamente gli specchietti retrovisori! Vero è, che spesso si risolve chiudendoli se si deve fare qualche turno di prove libere, ma avete mai pensato a qualcosa di diverso? Rizoma lo ha fatto, ed ha sviluppato un nuovo prodotto che prende il nome di Stealth, aereo in grado di "sparire" agli occhi dei radar. Ecco l'idea: estetica e tecnica al top, particolare che da sempre identifica Rizoma, insieme alla funzionalità. Degli specchietti retrovisori in grado di ruotare.

Proprio così, gli specchi ruotano, in modo tale che raggiunta la posizione possano fungere da ali aerodinamiche. I Rizoma Stealth sono fatti da due elementi, una parte fissa ed una mobile. La prima viene installata sulla carena (ogni modello ha il suo attacco), mentre la seconda, mobile, lo specchio vero e proprio, è in grado di ruotare ed è comune a tutte le moto.

Con una inclinazione di 25° rispetto al suolo, i Rizoma Stealth garantiscono un downforce di ben 4 kg a 300 km/h. Insomma un prodotto interessante per chi va in pista. Come ogni pezzo Rizoma che si rispetti, è realizzato in alluminio ricavato dal pieno. Disponibili per le moto sportive più comuni, è offerto in tre colorazioni: Black, Silver e Thunder Grey. Il prezzo? 399 euro la coppia. Troppo? Non è poco, ma sicuramente si tratta di un oggetto interessante...

Articoli che potrebbero interessarti