Tu sei qui

MV Agusta Turismo Veloce 800: tutta la gamma aggiornata Euro 5

La MV Agusta Turismo Veloce 800 viene aggiornata alla normativa Euro 5 in tutte le versioni: Rosso, Lusso, Lusso SCS e RC SCS.

Moto - News: MV Agusta Turismo Veloce 800: tutta la gamma aggiornata Euro 5

Share


Il motore tre cilindri da 978 cc della MV Agusta Turismo Veloce 800 è stato rivisto e ora è omologato secondo l'attuale normativa europea sulle emissioni inquinanti, l'Euro 5. l'aggiornamento non ha modificato i valori di potenza e coppia né i regimi di disponibilità, ma gli interventi sono stati mirato al miglioramento del comportamento su strada, per offrire un maggior comfort di marcia a pilota e passeggero. Tutta la gamma della Turismo Veloce 800, Rosso, Lusso, Lusso SCS e RC SCS riceve anche qualche piccolo ritocco estetico, qualcuno diretta conseguenza del lifting tecnico, qualcun altro funzionale all'utilizzo della moto.

Aggiornamento

MV Agusta, dopo aver aggiornato il motore tre cilindri da 798 cc della Superveloce, passa a quello della gamma Turismo Veloce 800 e così ora tutte le versioni della crossover di Schiranna, Rosso, Lusso, Lusso SCS e RC SCS, sono omologate Euro 5 e libere di circolare senza limiti.

Ma il tre cilindri fronte marcia con albero controrotante è stato modificato anche per aumentarne la godibilità nell’utilizzo stradale.

Potenza e coppia sono invariate: 110 CV a 10.150 giri e e 80 Nm a 7.100 giri, ma grazie ai nuovi cornetti di aspirazione sviluppati appositamente per la sport tourer, è stata aumentata la coppia ai bassi e medi regimi, migliorando l’erogazione ai regimi più utilizzati su strada: tra i 3.000 e i 6.000 giri, la coppia cresce del 12%.

Per gestire l'erogazione il cambio ha un nuovo intervallo dei rapporti che abbassa i giri del motore migliorando non solo il comfort, ma anche i consumi e riducendo le temperature di utilizzo.

Con il passaggio all'omologazione Euro 5 quindi, non solo si è data attenzione alle emissioni ma anche alle prestazioni e alle dinamiche interne.

L'impianto di scarico a tre terminali oltre a essere riprogettato, è stato ridisegnato.

È stata rivista la frizione per migliorare affidabilità e precisione allo stacco, mentre il cambio elettronico EAS 3.0 di terza generazione ha un nuovo sensore e permette cambi più precisi e innesti più confortevoli.

Equipaggiamento di bordo

Tutte le versioni della MV Agusta Turismo Veloce 800 hanno una nuova piattaforma inerziale IMU con funzione Traction Control Control regolabile su 8 livelli con sensore di inclinazione e regolazione della coppia con 4 mappe.

Altra novità è il display TFT da 5,5” che si collega con lo smartphone e dov'è possibile controllare le varie regolazioni della moto.

Per tutte e quattro è stato rivisto il parabrezza, più alto e regolabile manualmente.

A differenziare le quattro versioni, l'equipaggiamento: tutte sono dotate di collegamento Bluetooth anche alla MV Ride App, cruise control e sensore GPS, in più la Lusso ha cavalletto centale, manopole riscaldare, antifurto Mobisat collegato alla MV Ride App.

Le due versioni top di gamma invece, Lusso SCS e RC SCS, di serie hanno anche la coppia di borse da 34 litri ciascuna, il freno di stazionamento integrato nell’impianto freno idraulico posteriore e la frizione S.C.S. 2.0 (Smart Clutch System) con azionamento automatico Radius CX e comando idraulico, multidisco in bagno d’olio.

Per Lusso e la Rosso la frizione invece è idraulica, multidisco in bagno d’olio con dispositivo antisaltellamento meccanico.

Diverse le sospensioni a seconda delle versioni: l'anteriore delle Turismo Veloce Lusso, Lusso SCS e RC SCS monta una forcella Sachs oleodinamica semiattiva a steli rovesciati MVCSC (MV Agusta Chassis Stability Control) mentre sulla versione Rosso c'è una forcella Marzocchi oleodinamica a steli rovesciati con sistema di regolazione esterno e separato del freno in estensione, in compressione e del precarico molla.

Al posteriore invece le quattro Turismo Veloce sono equipaggiate con una sospensione progressiva, con monoammortizzatore Sachs, ma per la Rosso è regolabile in estensione, in compressione e nel precarico molla, mentre per le altre tre è un sistema semiattivo con regolazione idraulica del precarico molla MVCSC (MV Agusta Chassis Stability Control).

Ciclistica

Per quanto riguarda la ciclistica, le sospensioni semiattive Sachs hanno una nuova taratura, la sella è stata abbassata di 20 mm per permettere un miglior controllo da fermo toccano per terra che assicurano una guida ancora più precisa rispetto al passato.

Ma ancora più importante è lo studio fatto sull’ergonomia ridisegnando tutta la parte centrale. Grazie a questi interventi la sella si abbassa di oltre 20 mm, consentendo al pilota di toccare meglio a terra con i piedi.

L'impianto frenante resta quello della versione precedente, con un doppio disco flottante da 320 mm e pinza radiale Brembo a 4 pistoncini e un disco posteriore da 220 mm con pinza Brembo a 2 pistoncini.

Cambia invece il sistema ABS che da quello Bosch passa a quello Continental MK100 con RLM (Rear Wheel Lift-up Mitigation) e funzione cornering.

Le dimensioni delle ruote restano le medesime, da 17 pollici con gomme da 120/70 davanti e 190/55 dietro.

Disponibilità, colori e prezzo

Di seguito, le colorazioni delle quattro versioni della MV Agusta Turismo Veloce 800:

  • Rosso: Rosso Ago.
  • Lusso: Rosso Fuoco/Grigio Scuro metallizzato opaco e Graffite metallizzato/Grigio Scuro metallizzato opaco.
  • Lusso SCS: Rosso Fuoco/Grigio Scuro metallizzato opaco e Graffite metallizzato/Grigio Scuro metallizzato opaco.
  • RC SCS: Argento Ago/Nero lucido/Rosso Ago con certificato di origine.

MV Agusta non ha fornito informazioni sul prezzo e la data di arrivo nei concessionari.

Articoli che potrebbero interessarti