Tu sei qui

Migno: "Faccio un appello alla IRTA, serve la Superpole in Moto3"

Il pilota Snipers dopo le penalizzazioni del weekend: "In questa categoria non si lavora più, è tutto una qualifica. La SP l'unico modo di risolvere"

Moto3: Migno: "Faccio un appello alla IRTA, serve la Superpole in Moto3"

Share


In Moto3 ha vinto Pedro Acosta, partendo dalla pit lane dopo la penalizzazione ricevuta al termine delle FP2. Come Acosta anche tanti altri piloti, 7 in totale, hanno ricevuto la stessa penalità per via dei rallentamenti volti alla ricerca delle scie. Scene non certo da motomondiale che si stanno susseguendo sempre di più in Moto3, sopratutto da quando è stato inserito anche per la categoria più leggera lo stesso format di qualifiche della MotoGP. 
 “Penso che in Moto3 unico modo per risolvere situazione sia la Superpole - ha detto Andrea Migno ai microfoni di Sky al termine della gara - In Moto3 non si lavora mai, sono sempre tutte qualifiche. Faccio quindi un appello alla IRTA

Già lo scorso anno, in un intervista che potete trovare QUI, Migno si era espresso a favore della Superpole definendo vergognoso il comportamento dei piloti di Moto3.

Articoli che potrebbero interessarti