Tu sei qui

Moto3, Jaume Masiá in pole con la KTM, 2° García ma dalla pit-lane

Lo spagnolo del team Red Bull KTM Ajo miglior tempo delle QP 2" più lento della pole di Binder in Qatar 1. Secondo tempo virtuale per Sergio García che partirà per primo dalla pit-lane. Migno 6°

Moto3: Jaume Masiá in pole con la KTM, 2° García ma dalla pit-lane

Share


Ad aggiudicarsi la pole position del Gran Premio di Doha è Jaume Masiá. Lo spagnolo, vincitore del primo GP dell’anno tenutosi sempre sul circuito di Losail, ha firmato il miglior giro della Q2, in sella alla KTM del team Red Bull KTm Ajo, nel suo ultimo giro lanciato concludendo sotto la bandiera a scacchi in 2’05’’913.

Le condizioni della pista sono notevolmente cambiate rispetto allo scorso fine settimana, complice soprattutto il forte vento di questa mattina che ha trasportato una quantità esagerata di sabbia in pista. Infatti, quello che salta subito all’occhio è che il miglior tempo segnato oggi da Masiá sia di quasi due secondi più lento rispetto al miglior crono in qualifica di Darryn Binder della scorsa settimana, che ha girato in 2’04’’075.

Secondo, nella classifica virtuale dei tempi, Sergio García. Il numero 11 (GASGAS Gaviota Aspar team) nonostante il suo giro, di solo 99 millesimi più lento rispetto a quello di Masiá, domani partirà dalla pit lane causa la sanzione rimediata ieri nelle FP2 (leggi QUI l’articolo). Lo spagnolo, anche se non si schiererà in griglia per la partenza del Gran Premio, partirà primo tra i sette che sono stati penalizzati per guida irresponsabile.

Chiuderanno invece la prima linea della griglia i due piloti del team Gresini: Jeremy Alcoba e Gabriel Rodrigo. Aprirà la seconda fila Tatsuki Suzuki (Sic58 Squadra Corse) seguito da Andrea Migno. L’italiano è riuscito a trasformare una situazione difficile in un risultato soddisfacente. Passato precedentemente per la Q1, in seguito ad un errore commesso dalla squadra nelle FP2 di ieri, il pilota del team Sniper è stato protagonista di una qualifica in rimonta.

Seguono i due piloti del team Petronas Sprinta: Darryn Binder e John McPhee. A chiudere la quarta fila troviamo 12esimo Niccolò Antonelli (Avintia Esponsorama Moto3). 14esimo Romano Fenati, 15esimo Stefano Nepa e 18esimo Dennis Foggia, tutti e tre gli italiani partiranno domani dalla pit-lane.

Articoli che potrebbero interessarti