Tu sei qui

Moto2, Lowes fa doppietta di pole a Losail. Prima fila per Gardner e Bezzecchi

Il britannico domina il Q2 anche questo fine settimana. Seconda fila per i debuttanti Fernandez e Ogura con Dixon in mezzo a loro. 7° Di Giannantonio

Moto2: Lowes fa doppietta di pole a Losail. Prima fila per Gardner e Bezzecchi

Share


Qualifiche caratterizzate dal vento e dalla sabbia a Losail anche per la Moto2. La classe intermedia, dominata lo scorso weekend da Sam Lowes ha trovato ancora nel pilota britannico il proprio capofila nel Q2 di questo pomeriggio. Sam ha girato in 1’59.055, tempo di 3 decimi più lento rispetto alla pole della scorsa settimana a dimostrazione delle difficili condizioni della pista del Qatar. Il pilota del team Marc VDS è il grande favorito per la gara di domani ma insieme a lui in prima fila proveranno a rovinargli i piani Remy Gardner e Marco Bezzecchi.

L’australiano si è classificato secondo a 137 millesimi da Lowes, mentre il pilota dello Sky Racing Team VR46 si è dovuto accontentare della terza posizione in vitrù degli oltre 2 decimi di ritardo. 
"Sono contento perchè con questo vento faccio sempre cagare - ha detto Bezzecchi - Spero che domani ci sia un po' meno vento in pista"
Debuttanti all’arrembaggio con Raul Fernandez 4° e Ogura 6° con Jake Dixon in mezzo a loro per una seconda fila mista tra esperienza (Dixon è alla sua terza stagione in Moto2) ed estrema gioventù. 

Settimo tempo per Di Giannantonio che si è classificato davanti a Roberts e Canet con Augusto Fernandez a chiudere la top 10 e a condividere la quarta fila con Stefano Manzi e Albert Arenas. 
Tredicesima posizione per Bulega con l’americano Beaubier alle sue spalle e Bendsneyder, Schrotter, Navarro e Vietti a chiudere il Q2. 
Si è dovuto arrendere, invece, in Q1 Tony Arbolino che domani scatterà in 20° posizione
"Non ho ottenuto il risultato che volevo, non ho mai trovato un giro pulito oggi - ha detto Tony - Dovevo essere più forte e domani nel warm up proverò qualcosa di diverso. Rispetto alla giornata di ieri ho fatto una modifica ai pesi della moto e un po' hanno migliorato la moto ed un po' l'hanno peggiorata. C'era molto vento ma c'era per tutti". 

24° Dalla Porta, 25° Baldassarri con Marcon a chiudere il gruppo sulla MV Agusta.

Articoli che potrebbero interessarti