Tu sei qui

SBK, Svelate ufficialmente le entry list del CIV 2021

Oltre 130 piloti in rappresentanza di 12 differenti nazionalità, divisi in cinque categorie. MoTec ago della bilancia in SBK, equilibrio generale nelle altre categorie, il Team Bardahl VR46 Riders Academy atteso al debutto in Moto3

SBK: Svelate ufficialmente le entry list del CIV 2021

Share


Un totale di oltre 130 piloti, suddivisi in cinque distinte categorie, in rappresentanza di 12 diverse nazionalità. A due settimane circa di distanza dall'appuntamento inaugurale previsto il week-end del 17-18 aprile al Mugello, in data odierna sono state ufficialmente diramate le entry list della futura stagione del CIV. Tra vecchie conoscenze, giovani promettenti, cambiamenti di moto e volti nuovi, il Campionato Italiano Velocità si appresta a disputare un 2021 ricco di novità, in primis dalla top class.

SBK -  MoTec ago della bilancia, occhi puntati su Pirro

Nella Superbike l'attenzione degli addetti ai lavori sarà rivolta all'esordio dell'attesissima centralina unica MoTec, già testata nel corso dei recenti test sul tracciato toscano e introdotta al fine di equiparare le prestazioni. Approdato in MotoGP il dominatore incontrastato del 2020, Lorenzo Savadori, il favorito numero uno non può che essere il sette volte campione italiano Michele Pirro, di nuovo sulla Panigale V4-R del Barni Racing Team e pronto a rifarsi dopo un anno da dimenticare. Salutata la propria punta di diamante, il Team Nuova M2 Racing schiererà ben tre piloti, tra i quali il rientrante Riccardo Russo. In controtendenza rispetto al recente passato si avrà un folto numero di CBR 1000RR-R, con Alessandro Delbianco e Lorenzo Gabellini decisi al definitivo salto di qualità sulle Fireblade dei Team DMR Racing e Althea Racing, senza tralasciare Luca Vitali tra i ranghi della Scuderia Improve by Tenjob. Sfumato il sogno MotoAmerica, tornerà nel CIV SBK Lorenzo Zanetti al fianco del campione in carica NT 1000 Agostino Santoro nel Broncos Racing Team. In parallelo, ad alzare il livello ci saranno alfieri dalla comprovata esperienza internazionale quali Ayrton Badovini (Guandalini Racing) e Michael Canducci (Suzuki Penta Motorsport). Attenzione alle sorprese perché, oltre alla probabile presenza del Team Puccetti alle prime due gare, nei successivi round si avranno due ulteriori formazioni supportate direttamente da Yamaha e Kawasaki. Non mancherà neanche la "quota rosa", con la slovacca Sandra Stammova alla guida della M1000RR di Tutapista Corse.

ENTRY LIST SUPERBIKE, clicca QUI

Moto3 - Team Bardahl VR46 Riders Academy al debutto

Gestito tramite l'aiuto di Pietro Bagnaia (padre di Pecco..), il 2021 rappresenterà il primissimo banco di prova dello squadrone Bardahl VR46 Riders Academy con Alberto Surra ed Elia Bartolini a dividere il box, rispettivamente 2° e 4° nel 2020. A dargli filo da torcere saranno in tanti, a cominciare dal rinnovato Junior Team Gresini. 'Vincere nel nome di Fausto' è il motto di Filippo Bianchi, volenteroso di lottare per il vertice della classifica. Da controllare anche i vari Andrea Giombini (Team Minimoto), 5° lo scorso anno all’esordio, il Campione in carica PreMoto3 Cristian Lolli (SM Poscorse) e l’olandese Zonda Van de Gorbergh sulla BeOn di Davide Giugliano, equipaggiata con il motore Yamaha 450cc. Quest'ultimo un progetto in continua crescita e che vedrà sette piloti Moto3 usufruirne in questa stagione.

ENTRY LIST MOTO3, clicca QUI

SS600 - Equilibrio generale

La SuperSport 600 si conferma in piena salute, ne sono una dimostrazione i quasi 30 piloti iscritti, un vero e proprio confronto generazionale. Sarà presente buona parte degli usuali protagonisti: da Davide Stirpe (Extreme Racing Service MV Agusta) e Stefano Valtulini (Yamaha Rosso Corsa) passando per Luca Ottaviani (Kawasaki RM Racing), Marco Bussolotti (Yamaha Axon 7 Team), Roberto Mercandelli (Yamaha Team Rosso e Nero) e Massimo Roccoli (Yamaha Promodriver Organization). Senza più Luca Bernardi, il Team Gomma Racing difenderà l'alloro con Eugenio Generali e Andy Verdoia (nel 2020 vincitore di Gara 1 del World SS600 al Montmelò). Tra le numerose YZF-R6 non mancheranno le Ninja ZX-6R affidate a Livio Loi (Renzi Corsi), al Campione NT 600 2020 Roberto Farinelli (Team Edard) e la CBR 600RR con Emanuele Pusceddu (Scuderia Improve). Tanta curiosità per il debutto di Kevin Zannoni, due volte Campione CIV Moto3 al via con la Yamaha del Team SGM Tecnic, in una stagione in cui gareggerà contemporaneamente nel Mondiale MotoE. Discorso analogo per Nicola Settimo (Yamaha Rosso Corsa) reduce da una positiva campagna in SS300. Spettacolo e battaglie assicurati.

ENTRY LIST SUPERSPORT 600, clicca QUI

SS300 - Giovani talenti in rampa di lancio, tra cui Bahattin Sofuoglu

Oltre 30 i piloti in SS300, una delle categorie più combattute del CIV. Partiranno ancora da favoriti i baluardi del Kawasaki Prodina Ircos Racing Team, con Mattia Martella a guidare le fila. Come accaduto nel 2020, Thomas Brianti disputerà un round nelle vesti di wild card, ovvero quello del Mugello. A lottare nelle posizioni che contano ci saranno Giacomo Mora (Junior Team AG Yamaha Pata) e il duo del Gradaracorse PZRacing su Kawasaki: Francesco Prioli ed Emanuele Vocino. Occhio all'esperienza di Omar Bonoli (KTM Runner Bike), di rientro dopo un periodo in chiaroscuro, e ai due alfieri del Team Roc’n Dea di Roccoli e De Angelis quali Federico Iacoi e Diego Palladino. Non solo italiani dato che anche il talentuoso Bahattin Sofuoglu (nipote del pluricampione World SS600 Kenan) correrà nel CIV SS300 con il Team MotoXRacing, un ottimo modo per mettersi alla prova oltre all'impegno Mondiale.

ENTRY LIST SUPERSPORT 300, clicca QUI

PreMoto3 - Chi sarà il successore di Lolli?

Sempre più affollata la griglia di partenza della entry class del CIV, questa volta annoverando addirittura 37 giovanissimi piloti. Al termine di un buon esordio nella categoria, in tanti sono chiamati a confermare e migliorare quanto di buono dimostrato lo scorso anno, specialmente Guido Pini (CS AC Racing Team), Edoardo Liguori (2WheelsPolito Team Pasini Racing) e Riccardo Trolese (M&M Technical Team). Tutti da scoprire, invece, i debuttanti provenienti dalla filiera di crescita del talento composta dai Campionati Italiani Minimoto e CIV Junior. Da segnalare le ragazze Josephine Bruno e Luana Giuliani, entrambe al via con le due Phantom dei Team MRT Corse & 2R Moto e X Racing.

ENTRY LIST PREMOTO3, clicca QUI

Articoli che potrebbero interessarti