Tu sei qui

SBK, Aegerter chiude al comando i test di Barcellona, ma la sorpresa è Bernardi

Al debutto in SuperSport il portacolori CM Racing è la rivelazione della due giorni di test al Montmelò, 2° Cluzel, 4° Caricasulo, 7° De Rosa 

SBK: Aegerter chiude al comando i test di Barcellona, ma la sorpresa è Bernardi

Share


Giù il sipario sui test della SuperSport a Barcellona. La due giorni catalana ha esaltato il potenziale di Dominique Aegerter, che in sella alla Yamaha R6 del team Ten Kate ha chiuso in bellezza, mettendo tutti in riga con il crono di 1’44”220.

Lo svizzero ha preceduto per 135 millesimi Jules Cluzel, mentre in terza posizione spicca Randy Krymmenacher (+0.497), attardato però di mezzo secondo dalla vetta. Per un solo millesimi, l’ex campione della categoria è riuscito ad avere la meglio nei confronti di Federico Caricasulo, autore del quarto tempo e migliore tra i piloti italiani in pista al Montmelò.

Per quanto riguarda i nostri portacolori, da registrare la prestazione super di Luca Bernardi. Al debutto assoluto nella categoria, il portacolori CM Racing ha infatti conquistato un memorabile sesto crono alle spalle di Niki Tuuli.

Non male quanto dimostrato dal romagnolo, rivelazione della due giorni di test in Catalogna. Per l’occasione il rookie della 600 è riuscito a precedere la Kawasaki Raffaele De Rosa, incalzato a sua volta da Federico Fuligni. A chiudere la top ten Manuel Gonzalez con la Yamaha di ParkinGO. Assente invece Steven Odendaal, out a causa dell’infortunio rimediato ieri che ha comportato la lussazione della spalla destra. 

Volgendo infine lo sguardo alla SuperSport 300, ad imporsi è stato il turco Bahattin Sofuoglu con la Yamaha.

 

Articoli che potrebbero interessarti