Tu sei qui

MotoGP, Vinales trionfa in Qatar, Ducati piazza Zarco e Bagnaia sul podio. Rossi 12°

Lo spagnolo protagonista di un GP perfetto a Losail, riuscendo ad avere la meglio delle velocissime Desmosedici. Mir chiude 4° davanti a Quartararo e Rins. Aprilia si gode Espargarò 7°.

MotoGP: Vinales trionfa in Qatar, Ducati piazza Zarco e Bagnaia sul podio. Rossi 12°

Share


19:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio del Qatar a Losail. Restate sinotnizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti e ricordate l'appuntamento alle 22:00 con il nostro Bar Sport per commentare assieme a Paolo Scalera e Carlo Pernat questa prima tappa della stagione 2021

ULTIMO GIRO - Maverick Vinales vince il Gran Premio del Qatar! Seconda piazza per Zarco su Bagnaia! Mir sbaglia l'ultima curva e le due Ducati lo sverniciano. 5° Quartararo su Rins ed un magnifico Aleix Espargarò. 8° Pol Espargarò al debutto in Honda, davanti a Miller e Bastianini, 10° al suo primo GP in MotoGP!

ULTIMO GIRO - VInales inizia in testa l'ultimo passaggio, mentre Mir vuole strappare la 2a posizione a Zarco. Bel duello in questa fase finale, con Bagnaia che sembra ormai 4°. Rossi intanto è risalito in 13a posizione

GIRO 21 - Quando mancano due giri alla fine, Vinales è lanciatissimo verso la vittoria. Mir a mezzo secondo da Zarco per la piazza d'onore, mentre Quartararo sta puntando Bagnaia. Anche Pol Espargarò ha passato Miller, che adesso è 9° su Bastianini, grandissimo 10° al debutto!

GIRO 20 - Zarco non riesce a tenere il passo di Vinales, che sta scappando. Mir intanto attacca Bagnaia per il podio. Aleix Espargarò passa Miller e porta la sua Aprilia in 7a posizione! Questa la classifica:

GIRO 19 - Piccolo problema tecnico! Vinales sempre leader su Zarco e Bagnaia. Mir intanto ha raggiunto e passato Rins e si ritrova in 4a posizione davanti a Quartararo e Miller. Aleix Espargarò è vicino, a meno di due decimi dall'australiano. 

GIRO 16 - Vinales attacca e passa Bagnaia! Adesso lo spagnolo dovrà tentare la fuga per evitare di essere vittima delle Ducati in rettilineo. Rins intanto è alle spalle di Zarco e si fa sempre più minaccioso. Miller 6° su Mir e Quartararo. Bene Aleix Espargarò, 8° con l'Aprilia. 

GIRO 15 - Alex Marquez va fuori gara, mentre davanti Bagnaia continua a resistere a Vinales, che è scatenato! Miller e Rins si stanno scambiando la 4a posizione a ripetizione. Questa la classifica adesso:

GIRO 14 - Vinales riesce a tenere la scia della Ducati di Bagnaia in rettilineo, ma non ha margine per passarlo. Zarco intanto non molla su Vinales. I primi 4 sono racchiusi in 7 decimi, con Miller che sembra in agguato. DUELLO BELLISSIMO TRA BAGNAIA E VINALES!!!

GIRO 13 - Vinales si ritrova 2° ed attacca subito Bagnaia! La Yamaha nel misto è superiore, la Ducati si difende in rettilineo. Zarco e Miller però sono vicini, è ancora tutto aperto e non si deve dimenticare Rins, che è 5° a circa 1,2 secondi da Bagnaia. Bastianini intanto sale in 12a posizione

GIRO 12 - Miller sfrutta la potenza della sua Ducati e passa Quartararo, a sua volta sotto attacco anche da Rins. Vinales a meno di un decimo da Zarco, gara davvero apertissima quando siamo a circa metà del GP. Rossi crolla in 16a posizione, passato da Bradl, Bastianini ed Alex Marquez. Vinales attacca e passa Zarco! Rins intanto buca Quartararo. 

GIRO 11 - Rins attacca e passa Miller, che però risponde. Vinales intanto attacca e passa Quartararo, prendendosi la terza posizione. Bagnaia sempre leader su Zarco, che adesso dovrà vedersela con un Vinales particolarmente incisivo in questa fase di gara. Rossi 12°, con Pol Espargarò che invece è risalito in 9a posizione alle spalle di suo fratello Aleix. 

GIRO 10 - Vinales attacca Quartararo per la 3a posizione! Bagnaia sempre primo su Zarco, che adesso è vicinissimo. Miller intanto non molla sulle due Yamaha. Questa la classifica:

GIRO 9 - Anche VInales attacca e passa Miller. Zarco intanto chiude e porta a 2 decimi il distacco da Bagnaia. Quartararo è terzo a 5 decimi. Anche Rins sta avvicinando Miller e sappiamo bene che i piloti Suzuki a fine gara possono essere davvero clienti scomodi! Mir è 7° davanti a Martin

GIRO 8 - Caduto Nakagami! Vinales attacca Miller ma non riesce a passarlo. Bagnaia resta leader, ma Zarco adesso si è avvicinato parecchio. Quartararo adesso a circa 5 decimi dal francese. Rossi passato anche da Oliveira, adesso è 11° davanti a Pol Espargarò

GIRO 7 - Quartararo attacca e passa Jack Miller! L'australiano per passa la Yamaha sul rettilineo come se fosse ferma!!! La velocità della Ducati è impressionante. QUARTARARO RESISTE IN STACCATA!!!!!Bellissimo duello tra i due, Miller non molla. Vinales osserva da molto vicino. Rossi passato da Aleix Espargarò, è 10°

GIRO 6 - Resta invariato il vantaggio di Bagnaia su Zarco e Miller. Quartararo e Vinales però si stanno avvicinando al tris di Ducati davanti. Aleix Espargarò intanto sta attaccando Rossi per la 9a posizione. Pol Espargarò è il primo pilota Honda in classifica al 12° posto. 

GIRO 5 - Ecco la classifica al 5° passaggio, con Martin che sta tenendo a bada Rins e Mir.

GIRO 4 - Bagnaia resta leader su Zarco, mentre Rossi perde qualche posizione ed è 9° alle spalle delle due Suzuki. Quartararo e Vinales intanto stanno rimontando sulle tre Ducati davanti. Sta soffrendo moltissimo Morbidelli, che purtroppo è solo 20°. Forse ha problemi con le gomme, perché sta girando su tempi troppo lenti per i suoi standard. 

GIRO 3 - Bagnaia sta tentando di andare in fuga ed ha circa 6 decimi di vantaggio su Zarco. Restano 4 Ducati davanti a tutti, con un tris di Yamaha formato da Quartararo, Vinales e Rossi dalla 5a alla 7a posizione. Rins e Mir hanno passato Aleix Espargarò, ora 10°. Quartararo passa Martin e va in 4a posizione. Anche Vinales passa lo spagnolo, che si trova sotto la pressione di Valentino Rossi. Rins però attacca e passa Valentino!

GIRO 2 - Questa la classifica al secondo passaggio, con Zarco che passa Miller e si lancia alle spalle di Bagnaia. Quartararo cerca di tenere la ruota di Martin, protagonista di una incredibile partenza in sella alla sua Ducati!

GIRO 1 - Al semaforo verde scatta benissimo Pecco Bagnaia, seguito da Miller, Zarco e Martin! 4 Ducati davanti a tutti. Aleix Espargarò 5°, mentre cade subito Danilo Petrucci. 6° Quartararo su Rossi e Vinales. Brutta partenza di Morbidelli, che è 16°

18:59 - I piloti raggiungono la griglia di partenza, manca pochissimo al semaforo verde a Losail

18:56 - Tutto pronto sulla griglia di partenza di Losail, i tecnici stanno lasciando da soli i piloti che si preparano per il giro di allineamento! BUONA MOTOGP A TUTTI!

18:53 - Fabio Quartararo è stato battuto da Bagnaia in qualifica, ma può senza dubbio essere una spina nel fianco per le Ducati oggi. La sua Yamaha è senza dubbio in grandissima forma e se anche accusa qualche km/h di gap sul rettilineo, si riprende tutto con gli interessi nel misto

18:51 - Stefan Bradl sta sostituendo Marc Marquez in questo e nel prossimo GP, nella speranza che lo spagnolo possa poi rientrare in gara a Portimao. 

18:50 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP del Qatar! E' arrivata da poco la scelta gomme effettuata dai piloti, che saranno tutti su gomme morbide seguendo quanto indicato da Piero Taramasso di Michelin

Adesso si fa sul serio a Losail, dove alle 19:00 scatterà il primo Gran Premio della stagione MotoGP 2021. Le qualifiche hanno indicato due favorite su tutte e si tratta delle Ducati ufficiali e delle Yamaha. Nelle prime sette caselle della griglia di partenza ci sono infatti solo Desmosedici ed M1 che si alternano in modo quasi perfetto. Tutti i rivali hanno sofferto e non sono stati in grado di eguagliare il potenziale velocistico mostrato dal nostro Pecco Bagnaia, che al debutto nei colori ufficiali di Borgo Panigale ha strappato una pole incredibile. 

Nei primi giri dovrà tenere a bada le Yamaha Factory di Quartararo e Vinales, con lo spagnolo che all'ultimo passaggio utile ha strappato la prima fila ad un coriaceo Valentino Rossi. Il pilota di Yamaha Petronas ha sfruttato in qualifica il gancio buono rappresentato da Bagnaia, ma per tutto il fine settimana si è sempre mostrato in forma e potrebbe recitare il ruolo di protagonista anche in gara. 

Molti avrebbero puntato su Jack Miller per il ruolo di poleman, ma l'australiano ha commesso un errore che ha probabilmente cancellato la possibilità di vivere una grande doppietta Ducati in qualifica. Miller scatterà invece 5° davanti a Zarco ed al nostro Franco Morbidelli. Proprio il pilota Yamaha è accreditato del miglior passo secondo quanto visto in FP4 ed è indicato come l'uomo da battere in gara. Alle sue spalle la sorpresa del weekend di Losail, ovvero un Aleix Espargarò in grado di portare in 8a posizione in griglia l'Aprilia RS-GP che in questo 2021 appare decisamente più competitiva rispetto a quella della scorsa stagione. 

Completeranno la top ten dello schieramento di partenza le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, che non ha iniziato in modo particolarmente brillante la sua prima stagione da campione del mondo MotoGP.

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio scatterà pochi minuti prima delle 19:00, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza del Gran Premio MotoGP del Qatar a Losail:

Articoli che potrebbero interessarti