Tu sei qui

Moto2, GP Qatar - Warm Up: Lowes cade, Roberts e Bezzecchi ne approfittano

Terzo tempo per Remy Gardner, sesto Di Giannantonio. In Moto3 comanda il poleman Binder davanti ad Andrea Migno, Deniz Oncu e Jaume Masia

Moto2: GP Qatar - Warm Up: Lowes cade, Roberts e Bezzecchi ne approfittano

Share


Domenica di gare, la prima del 2021, aperta come al solito dai warm up delle classi leggere. In Moto2 il riscaldamento dei piloti è stato segnato dalla caduta di Sam Lowes, poleman e dominatore (quasi) esclusivo del weekend. L’assenza di un tempo convincente da parte del pilota britannico del team Marc VDS ha aperto la strada ad altri protagonisti e davanti a tutti ci sono i tre che in molti vedono, insieme allo stesso Lowes, come favoriti per la corsa al mondiale. Joe Roberts, Marco Bezzecchi e Remy Gardner hanno chiuso davanti a tutti e in quest’ordine il warm up dando a agli appassionati l’appuntamento per una gara che, condizionata anche dal vento, sarà di certo spettacolare. 
Quarta posizione per Chantra davanti a Jorge Navarro e a Fabio Di Giannantonio con Beaubier finalmente tra i primi e Augusto Fernandez, Schrotter (caduto negli ultimi minuti della sessione) e Raul Fernandez a chiudere la top 10. 
13° Tony Arbolino davanti a Bulega, Ogura, Canet e Manzi con Vierge a precedere Vietti. 22° Baldassarri, 23° Dalla Porta.
Assenti gli infortunati Corsi, Ramirez e Baltus. 

Moto3: Binder comanda anche nel Warm Up

Warm UP interessantissimo anche per la classe leggera con Darryn Binder che ha confermato la pole position di ieri, girando in 2’07.001. Il pilota del team Petronas cha preceduto Andrea Migno (+0.058) che, al suo debutto con il team Snipers, dovrà rendersi protagonista di una rimonta visto che in gara scatterà dalla diciassettesima posizione. Terzo tempo per Deniz Oncu, miglior KTM del gruppo, che ha preceduto il compagno di marca Jaume Masia e Dennis Foggia. Il vento certamente favorirà una gara di gruppo e il lunghissimo rettilineo del tracciato di Losail regalerà sorpassi e controsorpassi che assottiglieranno le differenze e i distacchi tra i vari piloti. Chi scatterà da una posizione privilegiata, la terza, è John McPhee che ha chiuso il suo warm up in settima posizione dietro a Gabriel Rodrigo ma davanti ad Antonelli, Acosta e Sasaki. Solo 21° Izan Guevara, che scatterà secondo.

Articoli che potrebbero interessarti