Tu sei qui

MotoGP, GreenBone con Clinica Mobile: ossa artificiali per curare i piloti

L'azienda faentina è specializzata nella rigenerazione ossea, il prodotto è ottenuto dalla trasformazione del legno

MotoGP: GreenBone con Clinica Mobile: ossa artificiali per curare i piloti

Share


GreenBone Ortho SpA annuncia la partnership siglata con Clinica Mobile nel Mondo per la stagione 2021. La giovane azienda faentina è specializzata nel campo della rigenerazione ossea collaborerà con il gruppo medico e fisioterapico dei Campionato del Mondo di MotoGP e Superbike, attivo da oltre 40 anni e con un ruolo fondamentale nella sicurezza e assistenza medica dei piloti.

GreenBoneTM bone substitute è un sostituto osseo 3D derivato dalla trasformazione del legno di rattan, acellulare, riassorbibile, di nuova generazione, con proprietà rigenerative idoneo alla ricostruzione chirurgica dei difetti ossei anche di grandi dimensioni inclusi quelli da trauma. Grazie alle caratteristiche biomimetiche, il prodotto viene abitato dalle cellule del paziente consentendo di attivare un processo di riassorbimento del dispositivo e progressiva sostituzione con nuovo tessuto osseo neoformato al fine di ricostruire la porzione di osso mancante. Importanti sono i vantaggi attesi derivanti dall’utilizzo di questo prodotto che limita le complicanze chirurgiche e postoperatorie, permettendo di migliorare significativamente la qualità della vita dei pazienti e auspicabilmente i tempi di recupero post-chirurgici. In altri termini, consentirà ai pazienti un ritorno più veloce alla vita normale con il proprio osso completamente rigenerato, incidendo significativamente sulla riduzione dei costi sanitari e sociali. GreenBone sull’obiettivo di proporre soluzioni ispirate alla natura che aiutino a trattare in modo risolutivo danni ossei ancora oggi di difficile soluzione.

Michele Zasa, Direttore Sanitario Clinica Mobile, ha dichiarato: "Greenbone Ortho è una realtà italiana, giovane e innovativa che sta attirando tanta attenzione a livello internazionale. Opera principalmente in ambito ortopedico e le possibili sinergie, nel nostro sport, sono tante ed evidenti. Viste le similitudini, siamo particolarmente entusiasti di questa partnership e speriamo di poter accompagnare Greenbone Ortho nel suo percorso di crescita internazionale”.

Lorenzo Pradella, Amministratore Delegato Greenbone Ortho, ha aggiunto: "Siamo entusiasti di poter collaborare con Clinica Mobile ed entrare nell’affascinante mondo del motorsport. La storia di Clinica Mobile ed il suo pioneristico approccio è per noi fonte di ispirazione nello sviluppo della nostra azienda e nello spingere l’innovazione in campo ortopedico traumatologico verso soluzioni terapeutiche uniche e risolutive a beneficio dei pazienti”.

Articoli che potrebbero interessarti