Tu sei qui

Moto3, Qualifiche Qatar: Binder fa a carenate con Masia e si prende la pole

Nell'ultimo tentativo del Q2 scintille tra i due piloti. Seconda posizione per il debuttante Guevara e John McPhee. Rossi migliore degli italiani, 9°

Moto3: Qualifiche Qatar: Binder fa a carenate con Masia e si prende la pole

Share


Prime qualifiche della stagione per il motomondiale e tante emozioni in Qatar. Come ormai ci ha abituato da molto tempo la Moto3 ci ha regalato un sabato pomeriggio molto interessante, in attesa della MotoGP e della Moto2. Primi colpi di scena già nel Q1 con Tatsuki Suzuki che, dopo essere scattato dalla pole position lo scorso anno in Qatar domani partirà ultimo per via di una strategia sbagliata. Al Q2 sono passati Darryn Binder, Guevara, Fenati e Riccardo Rossi con il pilota del team Petronas (Binder) che si è portato a casa anche la pole position con il tempo record di 2’04.075 al termine di un ultimo tentativo davvero al cardiopalmo con due carenate tra lui e Masia. Il fatto è sotto investigazione e potrebbero esserci delle penalità per i due piloti.

“Sapevo di avere la velocità e che il mio compito era solo quello di mettere insieme un giro corretto – ha detto – Ho fatto un ottimo giro al termine delle Q2 e mi porterò a casa un bell’orologio”. 

Seconda posizione, a due decimi di distanza, per il debuttante Izan Guevara con la KTM marchiata GASGAS del team Aspar di Gino Borsoi.
“Felicissimo di essere in prima fila in questo sabato – ha detto il rookie – Con la squadra abbiamo fatto un ottimo lavoro e voglio ringraziarli”.

Prima fila anche per John McPhee che quindi chiude il bel pomeriggio del team Petronas con due moto tra i primi tre della griglia. 
“All’inizio delle qualifiche sono stato molto rallentato – ha detto John - e quindi mi sono dovuto concentrare al massimo per poter fare un giro del genere nel secondo tentativo. Probabilmente sono stato più lento rispetto a quanto mi sarei aspettato ma sono contento della prima fila”. 

Quarto tempo per Alcoba davanti a Masia con Kaito Toba a chiudere la seconda fila. In terza fila c’è il migliore degli italiani, Riccardo Rossi, che ha chiuso in nona posizione dietro a Rodrigo e Garcia. 
Decimo Antonelli davanti al debuttante Pedro Acosta e Dupasquier con Foggia 13° davanti a Tatay Sasaki e Kofler. Brutto Q2 per Andrea Migno, che domani scatterà 17° per via di una strategia sbagliata. Stessa sorte per Fenati, che partirà 18°. 

Articoli che potrebbero interessarti