Tu sei qui

Moto3, Kaito Toba in testa nella FP2, poi Masia e Rodrigo, sesto Antonelli

Il giapponese ha chiuso in testa nella FP2 di Losail, Antonelli migliore degli italiani in sesta posizione, nono Migno, 12esimo Foggia. Distacchi contenuti con 23 piloti in un secondo

Moto3: Kaito Toba in testa nella FP2, poi Masia e Rodrigo, sesto Antonelli

Share


Al Losail International Circuit aveva conquistato la prima vittoria in carriera nel 2019, oggi guida la classifica al termine della FP2. La giornata inaugurale di prove libere della Moto3 si è aperta nel segno di Kaito Toba. Passato quest'anno al Team CIP Green Power, il giapponese (un po' a sorpresa..) ha staccato il miglior tempo in 2'04"839 nei minuti finali della sessione, a dimostrazione dell'ottimo feeling con il circuito.

Sotto i riflettori del Qatar, Jaume Masia si è confermato sui livelli dei test di settimana scorsa. Il portacolori Red Bull KTM Ajo, in testa per buona parte del turno, ha chiuso in seconda posizione a soli 42 millesimi da Toba. Oltre al time attack, ha completato passaggi interessanti in ottica gara, portandosi avanti con il lavoro. Terza posizione per Gabriel Rodrigo (Indonesian Gresini Racing), apparso maggiormente incisivo rispetto alla FP1.

Alle sue spalle, eccellente prestazione per Sergio Garcia (GASGAS Gaviota Aspar) e Jason Dupasquier (CarXpert PruestelGP), a completare una top-5 racchiusa in appena 99 millesimi in puro stile Moto3. Il primo del plotone degli italiani risponde al nome di Niccolò Antonelli (Avintia Esponsarama) in sesta posizione a poco più di un decimo dalla vetta.

Nona posizione, invece, per Andrea Migno (Rivacold Snipers Team). Malgrado il distacco, il 25enne ha ottenuto il proprio best lap senza riferimenti. Dennis Foggia (Leopard Racing) in 12esima posizione, ma comunque in Q2 provvisoria. Seconda sessione interlocutoria del rookie Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo), 14esimo dopo il primo posto del mattino. Peggio è andata a Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing), 15esimo. Se in FP3 non dovesse riuscire a limare il suo crono, dovrà passare per forza dalla Q1. 

Nelle retrovie gli altri baluardi azzurri: 17esimo Romano Fenati (Max Racing Team), 21esimo Riccardo Rossi (BOE Owlride), 25esimo Stefano Nepa (BOE Owlride). Da segnalare la caduta, senza particolari conseguenze, di Izan Guevara (GASGAS Gaviota Aspar). I protagonisti della Moto3 torneranno in azione domani, alle 11:25 orario italiano, per la FP3 e alle 15:30 per le qualifiche.

I RISULTATI DELLA FP2:

Articoli che potrebbero interessarti