Tu sei qui

SBK, Il Team AltoGo svela la livrea della Yamaha per Mondiale e CIV

La formazione di Giovanni Altomonte ha tolto i veli alla YZF-R6 che sarà presente al via del World SS600 Challenge e CIV con Kevin Manfredi

SBK: Il Team AltoGo svela la livrea della Yamaha per Mondiale e CIV

Share


Un doppio impegno ambizioso, per continuare a stupire sulla stessa falsariga dello scorso anno. Qualche giorno or sono è stata ufficialmente presentata al pubblico la livrea della Yamaha YZF-R6 del Team AltoGo Racing, la quale gareggerà nel World SS600 Challenge e nella medesima categoria del CIV. Ovviamente il pilota di punta del progetto della formazione capitanata da Giovanni Altomonte sarà nuovamente Kevin Manfredi, fresco di rinnovo del contratto e pronto a difendere il titolo europeo conquistato nel 2020. La moto è contraddistinta dalla tipica colorazione della Casa dei Tre Diapason, a cui viene aggiunto delle finiture di argento e rosso, entrambe inedite rispetto al recente passato. 'Total blue', invece, quella del Campionato Italiano Velocità.

Le parole dei protagonisti

“Sono contentissimo di continuare a difendere i colori del Team AltoGo, un gruppo che ha una grandissima passione. Questo è ciò che fa la differenza. Grazie all’accordo che abbiamo raggiunto siamo riusciti a raggiungere obiettivi importanti in breve tempo e ad vincere il World SS600 Challenge - ha ammesso Kevin Manfredi - un titolo fantastico per tutti noi che è andato ad aggiungersi agli ottimi risultati nel Mondiale come i quinti posti ottenuti a Magny Cours e Barcellona. Il 2021 non sarà un anno facile dato che confermarsi è sempre difficile, ma proveremo a fare del nostro meglio. Sono contento dei test effettuati, hanno confermato il lavoro che abbiamo fatto in inverno. Non vedo l’ora che arrivi la prima gara del 2021 e non posso che ringraziare tutto il team per ciò che sta facendo per me".

Il 2020 si è concluso con la vittoria di un prestigioso titolo internazionale e ora sono molto ottimista per questo 2021 che non ci troverà impreparati - ha detto il team manager Giovanni Altomonte - nei test Kevin ci ha fatto vedere di essere in un ottimo stato di forma, sia da un punto di vista fisico che mentale. Ho tanta fiducia in lui e sono convinto che ci regalerà tante altre emozioni”.

Articoli che potrebbero interessarti