Tu sei qui

KTM RC 390, la piccola supersportiva sorpresa duranti i test su strada

Un muletto di una KTM RC 390 sorpreso durante alcuni test su strada in India, conferma le voci relative a un suo nuovo modello.

Moto - News: KTM RC 390, la piccola supersportiva sorpresa duranti i test su strada

Share


KTM è al lavoro sulla sua piccola supersportiva, la RC 390. Il suo sviluppo non rappresenta una novità, ma la foto spia che arriva dall'India conferma che la casa di Mattighofen intende rinnovare anche gamma supersportiva, che non è ancora stata aggiornata alla normativa Euro 5 sulle emissioni inquinanti.

Test al via in India

Dopo le voci di un suo restyling tecnico ed estetico, ecco arrivare le foto spia della KTM RC 390. In India il costruttore austriaco ha iniziato i test di affidabilità su strada, supportati dal partner Bajaj.

Le prime immagini risalivano alla scorsa estate, quando il veicolo ancora in fase di prototipo aveva compiuto i primi giri di ruota su strada nei pressi della sede di Mattighofe.

Ora invece i test si sono spostati in India, a Chaka, Pune, proprio dove ha sede il gruppo Bajaj.

Il mezzo non è molto camuffato, se non nella zona della sella e del telaietto posteriore, permettendo così una buona visuale delle nuove forme della RC 390.

Novità

Il muletto della KTM RC 390 sfoggia il nuovo frontale, caratterizzato da un gruppo ottico che non ha più i doppi fari che spuntavano da sotto il cupolino a becco, che vengono sostituiti da un gruppo singolo a LED con gli indicatori di direzione posti ai lati, integrati nella struttura.

Una soluzione che migliora notevolmente sia l'estetica che l'aerodinamica, eliminando superifici sporgenti dal corpo della moto.

È stata ridisegnata anche la carena e il serbatoio, due elementi che modificano anche l'ergonomia in sella: rispetto al modello attuale, la futura supersportiva di KTM avrà dimensioni maggiori.

Un tocco di matita anche nella parte posteriore, dove il posto per il passeggere appare ancora sacrificato ma, rispetto al modello 2020, trova delle comode maniglie.

L'aggiornamento alla normativa Euro 5 ha portato delle modifiche anche per lo scarico, dalla forma più rotondeggiante, con una copertura para calore nella parte superiore.

Ciclistica e motore

La nuova KTM RC 390 rivede anche la ciclistica, con un telaio imbullonato simile a quello della 390 Duke.

Il disegno della ruota in lega anteriore è inedito, mentre la posizione della moto non ci consente di esprimere impressioni su quella posteriore.

Il portatarga appare di dimensioni più contenute e anche le frecce hanno una nuova forma.

Il motore resta il monocilindrico da 373 cc già conosciuto sugli altri modelli da 390 cc, adattato allo standard Euro 5, che non dovrebbe alterare i valori di potenza (44 CV) e coppia (35 Nm).

Poiché il muletto della KTM RC 390 è stato sorpreso a circolare sulle strade indiane (clicca qui per vedere le foto spia) privo per altro di camuffamenti, il lancio nel mercato asiatico potrebbe essere imminente e, successivamente, arrivare anche in Europa.

Articoli che potrebbero interessarti