Tu sei qui

SBK, BSB, divorzio a sorpresa tra Luke Mossey e DB Race Team

A distanza di alcuni mesi dall'annuncio ufficiale, si dividono le strade di Luke Mossey e della formazione di Dave Tyson

SBK: BSB, divorzio a sorpresa tra Luke Mossey e DB Race Team

Share


Una separazione in corso d'opera, Luke Mossey e il DB Race Team hanno annunciato che prenderanno strade diverse. A poco più di un mese dai primissimi test pre-season, per motivi non specificati, il binomio non sarà presente al via del BSB British Superbike 2021. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno, giunto in seguito all'accordo formalizzato lo scorso mese di dicembre. 

Dal 2015 presenza fissa della top class del campionato d'oltremanica, per l'originario di Cambridge si sarebbe trattato di un ritorno in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R, fortemente voluta in seguito alle buone prestazioni conseguite nel triennio 2015-2017 tra i ranghi del Team JG Speefit Bournemouth Kawasaki. Lasciato alle spalle un pesante infortunio e una negativa parentesi in OMG Racing, una volta trovato l'accordo con la formazione capitanata da Dave Tyson, qualcosa non ha funzionato.

Come riportato nel comunicato stampa, adesso il 28enne si trova in trattativa con alcune squadre nel tentativo di trovare una sella per partecipare alla prossima stagione del BSB. Dando uno sguardo alla entry list provvisoria, gli unici slot rimasti liberi sono relativi ai Team 777RR Motorsport e 64 Motorsports, a meno che non si trovi una soluzione alternativa nelle ultime ore. Da non escludere un possibile passaggio nel contesto della SuperStock 1000 britannica come preventivato prima dell'ufficializzazione del (ormai ex..) sodalizio con il DB Race Team.

Per quanto concerne la compagine di Dave Tyson, la volontà è di trovare un altro pilota alla guida della Ninja ZX-10R. Al contempo, sono stati confermati in toto i programmi con l'esperto Jack Kennedy nel British SuperSport 600, alla caccia del terzo alloro in carriera.

Articoli che potrebbero interessarti