Tu sei qui

Ducati Scrambler, il 10 marzo presentazione di un nuovo modello

La Land of Joy si allarga, mercoledì 10 marzo è prevista la presentazione di un nuovo modello della gamma Scrambler Ducati.

Moto - News: Ducati Scrambler, il 10 marzo presentazione di un nuovo modello

Share


Si sa solo che mercoledì 10 marzo 2021, alle ore 19:00, sul sito Scrambler e sui canali social Scrambler e Ducati, ci sarà la presentazione online di un nuovo modello. La casa di Borgo Panigale non ha rilasciato nessun'altra informazione sul modello. Di cosa si tratta?

Nuovo abitante

“Sei un amante dell'off road e la polvere non ti spaventa?” è l'introduzione della prossima Scrambler che Ducati presenterà tra due giorni.

Sulle strade della Land of Joy bolognese quindi si appresta a far scorrere le gomme un nuovo residente e scopriremo se gli pneumatici saranno più o meno tassellati.

Perché non si sa null'altro del nuovo modello che va ad allargare la gamma Scrambler, la famiglia più distribuita nel 2020 con 9.265 unità.

Nonostante il calendario dica che siamo a marzo iniziato, Ducati non termina le sue presentazioni online, dopo il lancio della Scrambler 1100 Dark Pro a ottobre scorso e l'introduzione della Nightshift incluso nel rinnovo della gamma.

Tutto sommato però non si trattava di nuovi modelli ma di aggiornamenti tecnici ed estetici, quindi possiamo aspettarci una Scrambler completamente nuova.

Cosa ci aspetta

Visto il claim di apertura, la nuova Scrambler che Ducati presenterà il mercoledì 10 marzo alle 19:00 è una moto rivolta all'off road e al mondo selvaggio, molto meno indicata quindi ai contesti urbani.

Potrebbe trattarsi di un aggiornamento più sostanziale della Desert Sled, rispetto al nuovo schema di verniciatura blu introdotto per il 2021?

Oppure una Desert Sled portata più all'estremo, frutto magari di qualche contaminazione dal mondo special?

Guardando l'attuale gamma, possiamo anche ipotizzare a una nuova versione dell'architettura Scrambler 1100, anche se può sembrare troppo pesante per andare a giocare nello sterrato, anche se con qualche accorgimento ciclistico come una corsa delle sospensioni più lunga, pneumatici più tassellati e una bella piastra di protezione per proteggere il motore dalle rocce potrebbe trasformarsi in una vera enduro.

Questo sono le nostre ipotesi ma potrebbe, ovviamente, essere qualcos'altro di completamente diverso, magari una Scrambler V4!

Possiamo scuotere la scatola della sorpresa fino allo sfinimento, non ci resta che attendere un paio di giorni poi la curiosità sarà soddisfatta.

Articoli che potrebbero interessarti